Cultura e MusicaCuriosando qua e làRubricheSantiVarie

PREGHIERA STRUMENTO DI SALVEZZA

Un contributo di Vincenzo Punzo

Un contributo di Vincenzo Punzo

Vincenzo Punzo, membro del Movimento del Cursillo di Cristianità della Diocesi di Savona e Noli

PREGHIERA STRUMENTO DI SALVEZZA

 

La preghiera personale rivolta a Dio Padre si potrebbe paragonare all’amore di due giovani fidanzati, per loro è importante stare vicini ed amarsi, non ha importanza il luogo o il tempo atmosferico, può piovere, nevicare, per loro le lancette dell’orologio possono girare come vogliono. Per i più grandicelli basta avere la consapevolezza che dovunque ci troviamo c’è sempre qualcuno dall’alto che ci ascolta, Dio Padre.

Per noi cristiani cattolici la preghiera si può definire come un dialogo fra padre e figlio, preghiamo seduti o in piedi a sempre con lo sguardo rivolto al cielo. Se ci si trova in chiesa si è più stimolati dalle immagini: icone, statue, crocifissi, ma la preghiera per eccellenza è davanti al tabernacolo o come adorazione eucaristica dove si ricevono anche indulgenze (per spiegarle è necessario un capitolo a parte).

Continua a leggere…

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: