Musica

Premiate le migliori zucche di Rocchetta

Bilancio tutto positivo per l’ottava edizione di Zuccainpiazza, manifestazione organizzata in frazione Rocchetta di Cengio dall’Associazione dei produttori della Zucca di Rocchetta in collaborazione con il Mercato della Terra di Slow Food di Cairo Montenotte: migliaia sono stati gli ospiti di una festa che ha mobilitato un centinaio di “addetti ai lavori”.

Serate a tema, giochi e il terzo concorso di pittura estemporanea hanno fatto da contorno alla manifestazione che ha avuto i momenti più significativi nella giornata di domenica 22:  la mostra di pittura, la mostra di fotografie e oggetti di “la Scuola di una volta” l’arrivo di Luca Fabio campione mondiale dell’intaglio che ha scolpito in diretta tre grandi zucche, l’apertura dell’Ufficio di Poste Italiane per l’annullo filatelico speciale Zuccainpiazza (il timbro resterà nell’ufficio di Cengio Stazione tutta la settimana per chi vuole ancora avere l’annullo). E inoltre: il convegno sulle iniziative della Comunità del Cibo di Terra Madre, il lancio dei palloncini con la cartolina del seme della zucca, a cura della Consulta Giovanile, “la merenda d’na vota” ovvero “pane burro e marmellata” con il patrocinio della Coldiretti e della ditta Frascheri, i caldarrostai che hanno fatto “ballare” oltre 5 quintali di marroni e nel tardo pomeriggio la tradizionale premiazione degli artisti, degli alunni e dei produttori. La giuria ha individuato oltre alla zuperzucca del produttore Raffaele Pilla, la zucca di Rocchetta più pesante (di Angelo Prando), la zucca di Rocchetta più bella (di Nicola Viglino), la zucca di Rocchetta più caratteristica (di Grazia Bonino) e, da quest’anno, la zucca esteticamente più simile a quella tradizionale (di Giovanna Bonino Gallesio) e la zucca di Rocchetta linea verde più pesante (di Marco Bolla). Segnalazione, infine, per la zucca di Rocchetta della sezione scuola (di Jacopo Nardo).

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: