Lettere alla redazione

Prime piogge sul bagnato

La Giunta che governa Savona non si occupa prioritariamente delle questioni essenziali e così, come sempre, i problemi giungono al pettine. Si inaugurano palestre, campi di calcetto, si sovvenzionano eventi pseudo-culturali e intanto in tribunale, tempio della giurisdizione, alle prime, deboli piogge autunnali piove sui ballatoi e addirittura nei luoghi chiusi che portano alle sale di udienza. Anche questo è un dettaglio del collasso del paese e del tarlo mentale, prima che politico, della classe dirigente, tutta. Compreso il sottoscritto, visto che giudico e voglio essere giudicato. Surreale che le infiltrazioni d’acqua delle vetrate si ripetano da anni, nonostante in estate siano stati eseguiti lavori che avrebbero dovuto risolvere il problema. Tuttavia nel Bilancio comunale le spese adeguate per aiutare il funzionamento del Palazzo di Giustizia e lo stabilimento carcerario, edifici dai quali si giudica la civiltà di uno stato, sono equiparate a quelle per uno stadio. Nulla da aggiungere.

Fausto Benvenuto – Consigliere comunale Forza Italia (Savona)

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: