Attualità

Primo scalo alla Torretta della flotta Iberocruceros

Primo scalo savonese, ieri mattina, per la Grand Celebration – marchio Iberocruceros, Gruppo Carnival – a conferma della stretta partnership tra il porto di Savona e il gruppo di cui fa parte anche Costa Crociere, che nel deployment 2013 ha previsto per il brand spagnolo 37 scali, inserendo anche la “sister ship” di celebration, Grand Holiday. Su un totale di 1.400 ospiti, sono stati 900 i croceristi – per la maggior parte di lingua spagnola – che hanno scelto di trascorrere una giornata in città. Ad assisterli ha provveduto ’InfoPoint allestito di fronte al Palacrociere, dove l’ormai consolidato Progetto Accoglienza della città di Savona, nato dalla sinergia tra Autorità Portuale, Comune di Savona e Camera di Commercio di Savona, ha reso disponibile un servizio gratuito di guide turistiche alla scoperta del centro storico.

Per l’occasione musei e chiese (dal Duomo alla Pinacoteca, dalla Fortezza del Priamar con il Museo Archeologico e all’Oratorio del Cristo Risorto) sono rimasti aperti per l’intera giornata. A ricevere i croceristi anche l’Associazione A-Storia, con simpatici figuranti in costume medievale, e un assaggio di focaccia nostrana organizzato dall’Associazione Panificatori di Savona. Salpata da Barcellona e diretta a Civitavecchia, la Grand Celebration è stata costruita nei cantieri svedesi di Kockums Varv e ha fatto parte della flotta Carnival fino al 2008, quando è stata completamente rinnovata prima di riprendere servizio nella flotta di Iberocruceros. La nave misura 223 metri di lunghezza per 47 mila tonnellate di stazza lorda ed è in grado di ospitare fino a 1.900 passeggeri e 670 persone di equipaggio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: