Musica

Progetto d’arte e musica a M’arcord Truelove – antologia di un sogno

L’Assessorato alle Politiche Giovanili e L’Assessorato al Decentramento del Comune di Savona, nell’ambito della rassegna estiva “Prossima fermata: Valle Letimbro”, insieme con le A.S.P. Opere Sociali di N.S. Di Misericordia di Savona, la Cooperativa Il Faggio e l’Unione Sportiva Letimbro, promuovono l’iniziativa “Progetto d’arte e musica -a M’arcord truelove, antologia di un sogno”, in programma al Santuario domani.

L’iniziativa – promossa in collaborazione con A.N.P.I. , CGIL, Raindogs, Briciole di Solidarietà e Emotionaltaste Team- vuole far conoscere ai giovani artisti savonesi e non, cosa è stato il Circolo Truelove, l’infinità di materiale che ha prodotto e la molteplicità di forme d’arte che ha promosso, andando oltre i cancelli che delimitano le classiche forme d’arte e facendosi conoscere come laboratorio libero di creatività in molte realtà italiane. La manifestazione prenderà il via alle ore 18 presso il palazzo delle Azzarie in Piazza N.S. Della Misericordia al Santuario con la presentazione da parte degli Assessorati della proposta del bando di concorso “A m’arcord Teuelove” destinato ai giovani, mirato a promuovere la ricerca e la sperimentazione di linguaggi innovativi. “Insieme all’Assessore al Decentramento – spiega l’Assessore alle Politiche Giovanili, Eventi, Università e CED Elisa di Padova – abbiamo ricevuto da un gruppo di artisti vicini all’Associazione Truelove la proposta di dare vita ad un bando destinato ai giovani, mirato a promuovere la ricerca e la sperimentazione di linguaggi innovativi; una proposta che si inserisce nel quadro di una serie di iniziative, promosse in questi giorni, volte a dare continuità ai principi ispiratori di Truelove. Abbiamo voluto accogliere favorevolmente questa proposta, che si inserisce nell’azione di valorizzazione delle potenzialità e capacità espresse dai giovani della nostra città promossa con il Tavolo dei Giovani e con altre attività e strumenti adottati dall’Assessorato, con le associazioni giovanili, gli enti e organismi rivolti ai giovani, le scuole e l’Università, unite per lavorare insieme seguendo questo obiettivo comune. Una valorizzazione che troverà presto espressione anche nel nuovo portale internet dedicato alle politiche giovanili, a breve online. Inoltre, volendo il bando stimolare progetti artistici che interessino, valorizzandole, in particolare le aree periferiche del territorio comunale, è stato importante il coinvolgimento dell’Assessorato al Decentramento.”.
Il progetto vincitore, selezionato da una giuria appositamente costituita, verrà presentato in occasione di una iniziativa pubblica organizzata dal Comune di Savona entro il 2012; nel corso del 2013, in ragione delle risorse finanziarie che saranno disponibili sul bilancio, il Comune avrà la facoltà di assegnare un contributo finanziario per l’attuazione del progetto, in misura non superiore ad € 3.000.  Dopo la presentazione del bando, il progetto d’arte e musica a M’arcord truelove, antologia di un sogno, si svilupperà in due momenti. Dalle 18.15 alle 24 sempre al palazzo delle Azzarie, “mostra immateriale Circo delle Ombre”, con: ambiente sonoro dj MGZ, fotoromanzo, adotta un teatro, campane di cristallo, radura dei sogni (ore 21-14), cartolina, a cura del “collettivo” Truelove. “In questo momento A m’arcord sarà una danza, una piccola giostra che racconta immagini azioni e suoni. Una rassegna, una rivista, avanspettacolo di colori, travestimenti, paillettes e acciaio, piume e cemento. Le sale del palazzo, la piazza saranno invase per poche ore da artisti, curiosi, voci, risate, ma soprattutto occhi attenti pronti a cogliere un po’ dell’energia e dello spirito bizzarro di ciò che è stato e trasformarlo in carburante per i propri sogni. A m’arcord coinvolgerà chi si fa prendere la mano dal gioco delle proprie idee e lo invita a trsformarle in realtà. Un circo di ombre scivolerà sul soffitto e introducendo una mostra che gira veloce. Il suo ritmo trasporterà in musica le parole e i desideri.” Dalle ore 20 alle ore 24, in contemporanea con la mostra al Palazzo delle Azzarie, presso il Campo Sportivo Augusto Briano, avrà luogo, a cura dell’Associazione DiEtRoLeQuInTe, “Somniun in itinere”, installazione multimediale “che mostra, con la tecnica del collage video, le vertigini della dimensione onirica, attraverso lo sguardo di telecamere in grado di realizzare l’antico sogno di Icaro, sollevandosi da terra fino a raggiungere lo spazio, salpando verso le colonne d’Ercole dell’immaginazione, portandoci negli abissi e nelle inquietudini dell’oceano”. L’associazione si occuperà anche delle riprese dell’evento. Sempre al campo sportivo dalle ore 20 alle ore 24 si esibiranno in concerto cinque band savonesi: The Delta Blues Alarm, Pakidharma, Rostropovia, Gli Altri e Venus. Non sarà un concerto comune, poiché legato al tema del sogno e a tutto quanto accadrà al palazzo delle Azzarie, ma una sorpresa per il pubblico. La direzione artistica del concerto è curata dall’Associazione Raindogs; ANPI e CGIL si occuperanno dell’accoglienza pubblico, l’associazione Briciole di Solidarietà sarà addetta al ristoro e Emotionaltaste team al bar. Dichiara l’Assessore alla Partecipazione e Decentramento Sergio Lugaro: “L’organizzazione di questa iniziativa è la cosa che finora mi ha reso maggiormente fiero. L’incontro con le ragazze dell’ex circolo Truelove mi ha aperto gli occhi sulle potenzialità artistiche che Savona ha avuto con loro e che avrà in futuro con le nuove generazioni se seguiranno lo spirito Truelove, uno spirito libero, impossibile da arginare, energia allo stato puro. Le persone che ho conosciuto in questo percorso organizzativo non sono persone comuni; Truelove non le ha rese comuni, le ha rese semplicemente speciali. Ringrazio perciò la famiglia Truelove per aver accettato la nostra invasione nelle loro dinamiche. Per i sentimenti e la passione con cui è stato costruito, quello del 31 agosto non sarà un evento comune ma un evento unico. Truelove esiste oggi e per sempre. Le giovani generazioni hanno una grossa chance, cercare di capire come si può essere grandi artisti, ideatori e sognatori anche in una città di provincia come la nostra. Vorrei ringraziare tutti i soggetti che, lavorando con il massimo impegno e gratuitamente negli ultimi mesi, hanno reso possibile l’organizzazione di questa giornata, visto l’evento speciale che richiama Truelove a mostrare cosa è stata la propria creatività, hanno collaborato a titolo gratuito. Si ringrazia inoltre TPL che per tale occasione proporrà corse aggiuntive sia all’andata, alle ore 18, che al ritorno, alle ore 24”.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: