Please assign a menu to the primary menu location under menu

Archivi

ATTUALITÀ

Pronti, partenza, via! Il Savona calcio ripartirà col botto

In una periodo dell’anno in cui si fa a gara tra chi mangia di più, il calcio avrebbe ben poco da dire se non fosse che gli sportivi non si fermano mai. Per cui gli affari del Savona proseguono parallelamente con gli allenamenti, ripresi in data odierna ed intensificati dopo una settimana di stop.
L’obbiettivo da raggiungere prima della ripresa? Recuperare il gap che separa la squadra dal gruppo play out, e per fare ciò non basta la speranza di una sentenza clemente sul caso “Dirty Soccer”.
E’ imperativo rimboccarsi le maniche coinvolgendo anche i giocatori in partenza. Voci di corridoio hanno accennato a Costantini e Vannucci, ma è ancora tutto da decidere.
Il 10 gennaio con Savona – Prato si chiuderà il girone d’andata e mentre gli avversarsi infilano il dito nella piaga, ignari che presto verrà anche il loro turno di penalizzazione, i savonesi voltano pagina rinnovando il loro amore per la maglia. Ci saranno delle sorprese che potrebbero rendere giustizia al Savona e alla classifica disastrosa.
Innanzitutto non si può non tener conto delle numerose partite che il Savona ha dovuto recuperare a causa dei ricorsi, talvolta infondati, come nel caso Forlì; la preparazione atletica non è stata adeguata per disputare più partite alla settimana; dopo i 6 punti iniziali ne sono stati sottratti altrettanti, poco alla volta; alcune partite sono state ampiamente compromesse dalla pessima fama che il Savona, ora, porta con sé.
Riguardo ai possibili acquisti il d.s. Papa rassicura, ma fino al 3 gennaio acqua in bocca. L’unica certezza è che i rinforzi interesseranno ogni reparto, con particolare attenzione al centrocampo, ma non è escluso l’arrivo di un attaccante. La prestazione di Virdis ha infatti confermato le voci scettiche di inizio campionato.
Smentita invece la partenza di Riolfo, che ribadisce l’importanza dei giovani in Lega Pro.
Questo l’augurio per il Savona calcio: un campionato scoppiettante e un anno venturo senza rancori per quello passato.

Linda Miante

Rispondi