Cronaca

Quella struggente preghiera che arrivava al cuore

Un commovente addio quello della 19enne Veronica Franco, che cantando come un angelo il brano “Hallelujah” aveva commosso tutti a “Tu si que vales”. Durante il programma di Canale 5 aveva raccontato la sua lotta contro la leucemia dalla sedia a rotelle. Da due anni Veronica combatteva strenuamente la sua battaglia. Lo scorso settembre aveva calcato il noto palcoscenico tv : sulla sedia a rotelle e con tanta speranza aveva sorpreso tutti con la sua interpretazione di “Hallelujah”.  Nulla ha potuto neanche la donazione di midollo da parte di sua sorella Michela, che adesso la piange insieme ai genitori Luca e Rosanna. Era stata la stessa Veronica a raccontare, davanti alle telecamere le complicazioni neurologiche provocate alle terapie che stava seguendo. Una grande sofferenza che, tuttavia, non aveva intaccato la sua passione per la musica. Sulle pagine social è grande il cordoglio per la giovane biellese che ha lottato fino all’ultimo. Tra i tanti il nostro Vanni Oddera, il biker di Pontinvrea che porta la mototerapia negli ospedali e che l’aveva accompagnata alla trasmissione: “Cara amica mia, hai reso la mia vita unica e meravigliosa, mi hai regalato tanto e hai reso tutto speciale intorno a te, illuminando con la tua anima tutti i momenti bui della mia vita. La tua voce ha portato speranza e sollievo in tante famiglie. Sei volata via abbandonando questa beffarda vita terrena. Rimarrai per sempre nel mio cuore, nel nostro cuore, la tua voce sarà per sempre una speranza di avere un mondo migliore”. Il tuo sorriso, la tua forza interiore, la tua dolcezza : che grande lezione di vita ci hai dato!

Felicino Vaniglia

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: