Cultura e Musica

“Saio e tute blu”: Spettacolo per i 100 anni di San Francesco da Paola

“Saio e tute blu” questo il titolo dello spettacolo teatrale che andrà in scena sabato prossimo 16 giugno alle 21 sul sagrato della chiesa di San Francesco da Paola a Savona, per festeggiare i cento anni della parrocchia. Sarà uno spettacolo corale che racconterà non solo la storia della parrocchia, ma dell’intero quartiere di Villapiana e dei suoi abitanti. La rappresentazione sarà un viaggio nel tempo, si partirà dalla figura di san Francesco da Paola, rievocando alcuni punti della sua storia e quella dei frati minimi seguaci del suo ordine e dell’antico convento savonese.

Si passerà quindi dal seicento al novecento, periodo in cui il nuovo piano regolatore cittadino decretò la costruzione delle case operaie, il quartiere divenne più popoloso e perciò nel 1912 si costituì la nuova parrocchia recuperando la vecchia chiesa caduta in disuso. “La rievocazione non si ferma al 1912, ma prosegue narrando il periodo dei due conflitti mondiali, il movimento futurista, lo sviluppo industriale del quartiere con la Scarpa-Magnano, l’industria dei canditi Besio, la Bourniquez, fino all’ultimazione della nuova chiesa nel 1951 – spiega Daniele Balestra, operatrice teatrale, che cura la regia e la sceneggiatura dello spettacolo – il lavoro di ricerca e documentazione è stato molto interessante soprattutto perché, oltre alle ricerche sui libri, archivi, giornali dell’epoca, abbiamo raccolto le testimonianze delle persone anziane del quartiere, che ci hanno raccontato episodi vissuti durante la guerra e i cambiamenti avvenuti negli anni; racconti che abbiamo fissato nello spettacolo” “Lo stile sarà di amarcord, di ricordo con attori non professionisti, ma della Madness Officine Teatrali e, tra le comparse, avremo gente del quartiere – conclude Balestra – l’allestimento sul sagrato della chiesa è voluto proprio per sottolineare la coralità, la scenografia – a cura di Mario Pistone, Luciano Boschiazzo, Angelo Torriglia – riprodurrà in piccolo il quartiere utilizzando anche la scala e le colonne della chiesa. Grazie all’amministrazione comunale avremo le sedie, i microfoni e le luci, mentre i commercianti della zona saranno gli sponsor. Per la scrittura teatrale sono stata aiutata da Giovanni Borrello, i costumi sono di Carla Sorasio e Maria Rosa Varaldo e le musiche di Claudio Baseotto”. Tutti i dettagli nell’intervista a Daniela Balestra sul numero di giugno de Il Letimbro. Inoltre, sempre nell’ambito delle celebrazioni, è uscito ed è in vendita a offerta libera l’opuscolo ( di sedici pagine a colori, con foto molto belle) realizzato da alcuni parrocchiani sulla storia dei cent’anni di san Francesco da Paola. Lo si trova presso le chiese di san Francesco e di san Lorenzo e sarà reperibile anche la sera dello spettacolo sul sagrato.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: