Attualità

Saldi al centro: il resto può aspettare.

di Redazione

Tanto attesi saldi estivi. Eccoli arrivati. Da sabato 2 luglio, per quarantacinque giorni, si aprono le danze con la convenienza. Coinvolti i centri commerciali rivieraschi del circuito Coop Liguria: Le Serre di Albenga, Il Gabbiano di Savona, Le Lampare di Arenzano, L’Aquilone di Genova, I Leudi di Carasco; senza naturalmente dimenticare i tre centri genovesi: Europa, Il Mirto, Il Bisagno.

 

In occasione della prima giornata di saldi, a partire dalle 17.00, nei centri commerciali Le Serre, Il Gabbiano, L’Aquilone, I Leudi è prevista anche una distribuzione gratuita di ghiaccioli Algida a cura di artisti circensi della compagnia Teatro Scalzo di Genova. Allietare i consumatori con un fresco omaggio che differenzi l’offerta e la proposta dei centri Coop Liguria, questa la volontà dichiarata.

 

Un bouquet di punti vendita molto vario e che offrirà la qualità che contraddistingue i centri Coop Liguria, insieme con la convenienza e il vantaggio di sconti che partendo dal consueto 20-30%, potranno arrivare sino ai più ghiotti 60-70%.
Da qui il claim della campagna di comunicazione scelta per questa edizione estiva dei saldi: #ilrestopuoaspettare: un hashtag per raccontare un momento di relax e di dolce tentazione da prendersi tutto per sé.

 

Una vasta offerta commerciale con importanti marchi dell’abbigliamento e delle calzature, come Carpisa, Scarpe e Scarpe, Bata, PittaRosso, Piazza Italia, Tezenis, Motivi e Oltre, Fiorella Rubino, Calzedonia, Golden Point, Yamamay, Original Marines, Primadonna, e molti altri; senza dimenticare le profumerie, Delle Piane e Kiko Make up Milano, le erboristerie L’Erbolario, e Bottega Verde, passando per le gioiellerie Stroili Oro, Bluespirit, Swarovski, Franco Gioielli, gli accessori casa con Casa Mia, Kasanova, Bialetti, Co.Import, Casa Shop, Re Sole per finire, ultime ma non per ultime, perché ci sarebbero ancora molti nomi da fare, ma lasciamo che sia il cliente attento e curioso a scoprirli nelle quattro gallerie, con gli ottici: Nau, Salmoiraghi & Viganò; e l’elettronica e la telefonia con Euronics, Game Stop, Tim, Vodafone, 3.
Un’offerta davvero ampia e per gusti e tasche differenti che si completa con la vasta gamma di esercizi ristorativi interni alle gallerie: dal De Gusto Fior Fiore Coop – nuova ristorazione a marchio nella galleria I Leudi di Carasco; passando per DolceSalato de Le Serre; o fermandoci a degustare i prodotti d’eccellenza Eataly e Caffè Vergnano di Papè, insegna che delizia i palati dei visitatori de Il Gabbiamo, per arrivare a Italy Ristorazione e Cibiamo de L’Aquilone di Genova.

Si pensi che, sommati insieme, gli otto centri cubano quasi 200 punti vendita. I liguri e i turisti presenti in questo inizio di stagione estiva hanno davvero l’imbarazzo della scelta.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: