Sport

Savona-Mantova da brividi

Il Savona di Ninni Corda, pur non sfigurando, esce sconfitto dal recupero settimanale con il San Marino. Che la trasferta fosse difficile lo si sapeva, visto lo stato di forma dell’avversario che si è ora portato a ridosso del vertice della classifica, tuttavia, dopo il pareggio di Chiavari, sesto risultato utile consecutivo, i biancoblu speravano di poter incasellare un altro punticino. Chiuso il primo tempo sotto di una rete, il Savona ha cercato inutilmente di riequilibrare l’incontro, finendo per prendere un gol a porta vuta per il definitivo 1-3. Fortunatamente però, le sconfitte patite da Giacomense e Montichiari hanno lasciato inalterata la situazione nelle zone calde della classifica.

Domani alle 14.30, partita delicatissima al Valerio Bacigalupo, dove scenderà il blasonato Mantova, la cui classifica è tutt’altro che tranquilla. Il Savona ha l’obbligo di cercare la vittoria, cosa non facile, visto anche l’incredibile numero di infortunati che lamenta la squadra. Certo, tutte le formazioni hanno il problema dei giocatori infortunati, ma un’ecatombe come quella cha ha colpito il Savona quest’anno è, purtroppo, da record. L’ultimo della serie è l’attaccante Santi, mentre in questi giorni dovrebbe riprendere gli allenamenti la punta Salvatore Amirante, classe 1984, infortunatosi a settembre. Difficile ipotizzare la formazione di domenica. In porta sicuramente Aresti, con Maragna che rientra in panchina, poi il quartetto difensivo composto da Quintavalla, Belotti, Antonelli e Marconi, centrocampo con Buglio, Molino, Mezgour e il rientrante De Martis, Meloni e Cattaneo le punte. Bisogna però tener presente che Corda potrebbe concedere un po’ di riposo a qualche elemento, e allora ecco pronti ad entrare i vari Vinatzer, Giorgione,Pellini, Ucha, Terzoni, Tonetto, mentre si attende il recupero di Biava e Pigoni.

Classifica aggiornata dopo la 26^ giornata:

Casale 49; San Marino e Rimini 46; Cuneo 43; Treviso 40; Entella 39; Poggibonsi e Santarcamgelo 36; Renate 35; Alessandria 34; Borgo a Buggiano 33; Pro Patria 32; Bellaria 31; Savona 30; Mantova e Montichiari 28; Giacomense 27; Sambonifacese 24; Valenzana 18; Lecco 17.

Rimini, San Marino, Treviso, Poggibonsi, Santarcangelo, Mantova, Giacomense e Valenzana una partita in meno, Bellaria due.

Le partite di domenica, 27^ giornata: Treviso-Alessandria; Renate-Casale; San Marino-Cuneo; Borgo a Buggiano-Lecco; Savona-Mantova; Sambonifacese-Poggibonsi; Valenzana-Pro Patria; Bellaria-Rimini; Montichiari-Santarcangelo; Giacomense-Entella.

Filippo De Nobili

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: