Cronaca

Savona, manutenzioni in città

La giunta comunale di Savona in ottemperanza al PEG 2012, programma sesto, ha deliberato la “Razionalizzazione del sistema delle manutenzioni”, secondo quanto in esso contenuto e in attinenza alla prevista “minimizzazione dei disagi dei cittadini”, dopo aver effettuato in data odierna il quinto sopralluogo con i tecnici del settore, dedicato al corretto ripristino della segnaletica orizzontale. Il piano è stato presentato dall’assessore ai lavori pubblici Francesco Lirosi che nella sua introduzione ha evidenziato la necessità dei lavori.

Si comunicano gli interventi approvati nel piano:
via Quintana. Ripristino segnale di dare precedenza all’incrocio con via fratelli Rey, del segnale di corsia e varie migliorie all’incrocio con via Bresciana;
via Grondona. Ripristino segnaletica generale all’intersezione con la fine di via Bresciana;
via Pietragrossa. Ripristino e miglioramento della segnaletica all’incrocio con via fratelli Rey;
via Stalingrado. Ripristino zebratura di attraversamento presso il semaforo prospiciente via Valletta San Cristoforo;
Piazza Brennero. Zebratura di attraversamento tra la piazza e via San Lorenzo, nonché via Verdi;
via Torino. Ripristino di tutte le zebrature di attraversamento di questa via, nonché di tutte quelle agli incroci tra via Torino e le vie che si immettono (via Cambiaso, via Martinengo, via Alessandria, via Verdi, via Milano, via Falletti, via Valletta San Lorenzo, via Ancona, via Tripoli, via C. Abba e via Perugia);
via Padova. Ripristino generale segnaletica orizzontale all’incrocio con via Verdi;
via Schiantapetto. Ripristino generale della segnaletica all’incrocio con via Rusca;
via Gnocchi Viani. Approntamento segnaletica orizzontale per stalli auto, nella zona compresa tra i civici nn. 38 e 40 e, di fronte, il civico n. 69;
via Chiavella. Zebratura di attraversamento innanzi alla chiesa, verso la connessione con via Chiappino, accanto al nuovo complesso residenziale “La Peschiera” (realizzabile previa esecuzione di alcune opere infrastrutturali quali modifiche di marciapiedi, barriere di sicurezza, ecc.) già valutate in sede di sopralluogo. Il lavoro potrà essere effettuato solo dopo definitivo accordo con la PM;
via Botta, presso Borgo San Nicolò. Previsione di approntamento della zebratura per attraversamento strada, dalle uscite delle abitazioni verso il marciapiede in costruzione (che dovrà prevedere gli abbattimenti per i disabili). Si potrà procedere solo dopo la fine dei lavori in corso.
Inoltre, in relazione alle segnalazioni dei referenti e o in ottemperanza a quanto determinato nella Giunta 7/8/12, per quanto di competenza si comunica:
via Bono. Approntamento e regolarizzazione degli stalli per parcheggio moto;
via Tasso. Approntamento e regolarizzazione degli stalli per parcheggio moto;
via Grondona. Istituzione di un polo ecologico, già concordato con ATA, da posizionarsi sotto il viadotto;
via Chiabrera. Istituzione di un polo ecologico, già concordato con ATA, da posizionarsi fronte civici nn. 53 e 55.
La copertura finanziaria viene trovata nel cap. 3074.0 “Manutenzione asfaltatura e lavori diversi su strade comunali”, utilizzando i residui dell’anno 2011. A tal proposito si ricorda che l’omologo capitolo del PEG dell’anno 2012, da finanziarsi con mutuo per Euro 1.000.000,00, a causa delle nuove normative, non risulta coperto.
Per quanto sopra, dopo esame dell’attuale contesto con i rappresentanti degli Uffici, si è evidenziata una situazione meritevole di attenzione. Infatti, una volta terminati i lavori conseguenti ai primi quattro sopralluoghi (alcuni dei quali ancora in itinere), nonché quelli della presente Determina, e tenuta altresì presente la facile previsione dell’insorgere di alcuni improvvisi bisogni, peraltro sempre verificatisi nelle stagioni autunnali, i fondi per la manutenzione si possono considerare completamente esauriti.
Conseguentemente, in attesa di provvedimenti attraverso i previsti riequilibri di bilancio del 30 Settembre c.a., il Programma “Asfalti in città” viene momentaneamente sospeso.
Infine, si comunica che, terminati anche i succitati interventi, saranno state interessate da ripristini, migliorie e interventi n. 68 vie del territorio comunale.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: