mercoledì, Gennaio 22, 2020
Home > Attualità > Savona, “Progetto scuola 2017/2018. Cresciamo in sicurezza scegliendo la vita”

Savona, “Progetto scuola 2017/2018. Cresciamo in sicurezza scegliendo la vita”

Proseguono le visite alle scuole primarie, secondarie di primo e di
secondo grado del territorio comunale per il “Progetto Scuola 2017/2018.
Cresciamo in sicurezza scegliendo la vita”, iniziativa frutto della
collaborazione tra Regione Liguria, Provincia di Savona, Ufficio
Scolastico Regionale, Unicef e i Comuni aderenti.

Una serie di visite e incontri mirati con le scuole di Savona, alla presenza
dell’Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Savona Barbara
Marozzi e dei volontari Unicef, per coinvolgere i ragazzi di tutte le età.
“Un’occasione per parlare di temi fondamentali, con professionalità di
alto livello: sicurezza
stradale, bullismo e tutti i rischi a cui oggi i giovani sono esposti”,
commenta
l’Assessore alle Politiche Giovanili Barbara Marozzi.

Il “Progetto Scuola 2017/2018. Cresciamo in sicurezza scegliendo la vita”
riguarda tutte le fasce d’età – dalla scuola di infanzia fino ad arrivare
alla scuola secondaria di secondo grado – con proposte diversificate e
mirate. “Il progetto invita i giovani alla riflessione attiva di tematiche
importantissime e di estrema attualità e porta i ragazzi a creare dei
progetti e degli elaborati sulle tematiche insieme trattate durante gli
incontri presso le scuole”, aggiunge l’Assessore Marozzi.

Scopo del progetto è la protezione e la prevenzione di situazioni
problematiche: un modo per stimolare la creatività dei più piccoli grazie
a disegni, o videoclip per i più grandi, e stimolare la loro riflessione
attiva su questi argomenti, parlandone, sensibilizzandoli e coinvolgendoli
attivamente. Il progetto è diviso in due percorsi: i tre migliori disegni
dell’intera Provincia saranno premiati con una gigantografia ed esposti
nel grande parco giochi sulla neve di Prato Nevoso dove sarà organizzata,
in collaborazione con Unicef, la Giornata del Bambino dove saranno
invitati tutti i partecipanti.

Per i ragazzi delle superiori, invece, viene proposta la visione di un
cortometraggio: quindi, si cimenteranno in un videoclip della durata
massima di due minuti riguardanti tematiche quali bullismo, sicurezza,
prevenzione al fumo,
violenza e legalità. I tre migliori filmati, valutati e selezionati da
un’apposita commissione, saranno proiettati l’8 dicembre al grande evento,
l’Open Season, alla presenza di grandi ospiti. Per metà dicembre sarà
inoltre organizzata un’altra giornata conclusiva per tutte le classi
partecipanti. “Sarà un momento di incontro tra le varie realtà della
Provincia, di condivisione delle diverse esperienze e si terranno le
premiazioni degli elaborati più rappresentativi del progetto”, conclude
Barbara Marozzi, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Savona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *