Musica

Secondo appuntamento con “Metti una sera a Savona nel centro storico…”

Secondo appuntamento in città con i giovedì di luglio a Savona tra negozi aperti e concerti gratuiti, nell’evento “Metti una sera a Savona nel Centro Storico…”. La movida savonese prosegue nei giorni di giovedì 12, 19 e 26 luglio 2012, a partire dalle ore 20,45. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Savona, in sinergia con Ascom Savona Confcommercio e con Costa Crociere come main sponsor. In piazza del Brandale, in piazzetta della Maddalena, in Piazza Sisto IV tutti i giovedì suoneranno in successione gruppi musicali di grande interesse e su un’ampia varietà di generi, dai protagonisti della scena internazionale del rock’n’roll agli interpreti di musica etnica della tradizione popolare italiana ed estera, dal Sudamerica all’Africa e all’Irlanda, in una rassegna curata da Corellimusica.

Spazio allo shopping e non solo. Nei giovedì sera ci sarà infatti l’apertura serale della Pinacoteca Civica dalle ore 20,30 alle ore 23,30 con ingresso gratuito, per integrare la festa con gli aspetti culturali più interessanti della città. Grazie alla collaborazione con Ascom Savona Confcommercio, come è successo giovedì scorso con un grandissimo afflusso di pubblico anche le vie si uniranno all’evento, con molteplici iniziative in via Montenotte, via Verzellino, Piazza Marconi, via Boselli, tra aperitivi all’aperto, sfilate di moda, esibizioni d’arte e musicali.

Nelle 4 serate sarà presente in Corso Italia un gazebo del presidio Slow Food dedicato al Chinotto di Savona, con prodotti, degustazioni, novità come il profumo al chinotto, e la partecipazione di Lurisia con la bevanda del chinotto di Savona.
Come nella scorsa edizione l’evento si avvale di Radio Onda Ligure come mediapartner, che contribuirà ad animare la festa in città con un gazebo gonfiabile in Piazza Sisto IV, con l’animazione e la chitarra di Luca Ghezzi nell’attesa del concerto in piazza.

Le schede dei gruppi partecipanti alla serata di giovedì 12 luglio 2012:

CALICANTO (piazza del Brandale ore 20,45)
Un concerto che spazia tra i molteplici colori del ricco patrimonio musicale veneto e adriatico.
I Calicanto sono una tra le più importanti formazioni della scena folk Italiana, attiva da 30 anni. Il gruppo si è esibito in Italia, Francia, Spagna, Olanda, Belgio e Sati Uniti e ha 14 dischi all’attivo.
Sul palco: Claudia Ferronato, (voce, percussioni), Roberto Tombesi (voce, organetto, mandola, liuto, ludro), Francesco Ganassin (clarinetto, ocarina, melodica), Giancarlo Tombesi (voce, contrabbasso) e Alessandro Arcolin percussioni

ORCHESTRA COCO’ (piazza della Maddalena ore 21,30)
Un trio di corde che si fa passare per un’orchestra. Un repertorio retrò anche quando non lo è. Un flashback della canzone italiana che fu, ponendo l’accento su quel manouche che negli anni ‘30 e ‘40 non mancava di adepti neppure nel nostro paese. Grazie a brani di Conte, Waits, Reinhardt e Otto, l’Orchestra Cocò ci riporta con garbo e delicatezza indietro nel tempo. Sul palco: Augusto Creni (chitarra), Marco Maturo (chitarra) e Lucio Villani (contrabbasso).

ANTONIO CASTRIGNANÒ (Piazza Sisto IV ore 22,00)
Antonio Castrignanò è uno tra i personaggi simbolo della musica salentina. Voce e tamburo dell’Ensemble Notte della Taranta ha suonato, collaborato e condiviso la scena con artisti come S.Copeland (Police), Mauro Pagani, Trilok Gurtu, Negramaro, Ludovico Einaudi, Vinicio Capossela. Si è esibito in America, Cina, India, Giordania, Francia, Irlanda, Portogallo, Spagna, Grecia, Bulgaria, Germania, Austria. È autore della colonna sonora del film Nuovomondo di
Emanuele Crialese (Leone d’Argento – Venezia 2006).
Insieme ad Antonio Castrignanò si esibiranno Ninfa Giannuzzi (voce), Rocco Nigro (fisarmonica), Attilio Turrisi (chitarra classica e battente), Gianluca Longo (mandola e mandolino), Giulio Bianco (zampogna, flauti e armonica) e Giuseppe Spedicato (basso acustico).

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: