Sport

Sesta giornata campionato regionale serie C

Il Vado viene sconfitto sul terreno di casa ampiamente oltre i suoi demeriti per merito di 3 magie delle atlete ponentine. La partita è divertente e si gioca a viso aperto tra le due squadre fin dai primi minuti di gioco. Al 10′ la Matuziana si guadagna dai 20 metri un calcio di punizione e Papaleo inventa una parabola magistrale per lo 0-1. Il Vado non ci sta e per 30 minuti spinge costantemente nella metà campo ospite, creando qualche occasione e qualche mischia, oltre un pericoloso tiro di Canale fuori di poco.

Al 44′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo ci pensa Valle a pareggiare con una volee di destro dopo uno stop volante. Gol di pregevole fattura per la punta del Vado. Si va’ al riposo sul punteggio di 1-1. Nel secondo tempo parte forte la squadra di Sanremo e trova il vantaggio in mischia con Papaleo dopo pochi minuti. Il Vado riparte a testa bassa e Giulia Pesce, fra le migliori, inventa un gran tiro dal limite, 2-2 e palla alle spalle di Pulitano’ incolpevole. La Matuziana ha la fortuna di ritrovare però subito il vantaggio, prima con Papaleo con un gol al volo dal limite, splendido e poi con un tiro di de Caroppo a scavalcare Castiglioni. La Sanremese ha ancora un’occasione nel finale, ma Castiglioni rende il passivo meno amaro e sventa.
Per il Vado buona prestazione, in netto miglioramento rispetto alle precedenti.

VF

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: