Musica

Show di moto cross freestyle il prossimo week end al Molo 8.44 di Vado Ligure

Ci sarà anche Vanni Oddera, campione di moto cross freestyle che si esibisce in tutto il mondo, sabato 19 e domenica 20 per mostrare i suoi spettacolari numeri di volo con la moto a tutti i savonesi e turisti che vorranno vederlo esibirsi, al Parco Turistico Commerciale Molo 8.44 di Vado Ligure. Due le sessioni previste ogni giorno, alle 11.00 della mattina e alle 18.00 la sera. Vanni si esibirà insieme ad altri tre campioni. Lo spettacolo sarà gratuito e a offerta libera. I fondi raccolti saranno devoluti all’associazione umanitaria “Follow Rabbit” che si occupa di progetti di sostegno per il continente africano. Ma è arrivato il momento di conoscere un po’ meglio Vanni, classe 1980, trentenne che ha fatto della passione il suo mestiere. Ecco una breve intervista.

Come nasce la passione per la moto?

La mia passione era dentro il mio cuore fin da quando ero piccolo ma per motivi famigliari la moto mi è stata comprata solo all’età di 16 anni . La moto è una passione che nasce con te e te la porti dentro fino alla morte.

Quando e come quella, invece, per il freestyle?

Dopo una brutta caduta nel bosco ho dovuto passare due mesi e mezzo sulla sedia a rotelle e di li ho iniziato a vedere videocassette di freestyle motocross che amici mi avevano imprestato visto le mie lunghe giornate a letto. Di li è stato amore a prima vista!!!! Mi sono studiato tutti i movimenti dei salti e dei numeri a memoria e quando ho potuto risalire in moto è stato un miracolo. I numeri mi venivano automaticamente.

Dove vivi attualmente, e quali sono i paesi che hai visitato grazie alla tua passione per il freestyle?

Vivo a Pontinvrea, provincia di Savona. In una casa di pietra in mezzo al bosco e come giardino ho il park di allenamento per il freestyle motocross con rampe e atterraggi. Ho visitato tutto il mondo grazie alla mia moto: Russia, America, Brasile, Cina, Europa in lungo e in largo, Svezia, Inghilterra, Siberia Emirati Arabi, e molti altri…

Di che titoli si compone il tuo palmares?

Sono tra i venti atleti più quotati al mondo secondo una Lista Red Bull e oltre al freestyle motocross ogni anno vinco il premio come moto da cross più bella al mondo secondo il sito Americano ESPN.COM.

Partecipo alla coppa del mondo di freestyle motocross IFMXF e sono molto famoso in Russia per il Red bull tour.

Vediamo che hai molti tatuaggi. Hanno un rapporto con questa tua passione del volo sulla moto?

Non centrano i tatuaggi con la passione della moto ma sono segni della mia vita.

Che significato gli attribuisci?

La mia pelle è il libro della mia vita, i tatuaggi le parole con cui la ricordo!!!!

Ti sono mai capitati incidenti durante la tua attività, durante uno dei tuoi spettacoli?

Certo mi sono rotto molte ossa e me la sono vista brutta in un paio di cadute. Ma con questo sport sono da mettere in conto gli incidenti.

Oltre alla moto e al volo quali sono le tue passioni?

Pescare, lavorare il legno, down hill, snow board, la musica e miei cagnetti , Pedro e Maria.

Abbiamo visto, anche recentemente su Rai2 a Tg2 Storie, che ti dedichi, ormai da qualche tempo, alla mototerapia. Ci spieghi di cosa si tratta?

La mia grande dote naturale è di regalare emozioni uniche alla gente , per questo mi sono messo in prima linea impegnandomi ogni mese a regalare queste emozioni uniche a ragazzi diversamente abili , invitandoli intere giornate al mio park a Pontinvrea e facendoli immergere totalmente nel mondo del free style motocross. Li porto in moto , gli regalo cappellini e t-shirt, si godono lo spettacolo a pochi metri dalla rampa di lancio e foto ricordo con il numero che più preferiscono.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: