Sport

Si è spento Alfredo Provenzali

Si è spento questa notte all’ospedale San Martino di Genova, dove era ricoverato per una malattia, Alfredo Provenzali, storica voce di “Tutto il calcio minuto per minuto”. Nato nel quartiere genovese di Sampierdarena proprio il 13 luglio di 78 anni fa, dopo gli studi in ingegneria navale è approdato al mondo del giornalismo che, nel 1966, lo ha portato a diventare radiocronista della trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto”, ruolo che ha ricoperto fino al 1992.

Appassionato di calcio, ma non solo: amava anche ciclismo, nuoto e pallanuoto, quest’ultimo, lo ha portato spesso a Savona alle partite della Rari Nantes. Antonio Preziosi, direttore di giornale radio Rai, commenta così la notizia della sua scomparsa: «Le radiocronache di Alfredo Provenzali hanno raccontato agli italiani il calcio degli ultimi cinquant’anni. Senza la voce di Alfredo ci sentiremo tutti un po’ più soli. Con lui scompare un grandissimo testimone di quella straordinaria scuola di radiocronisti che hanno onorato la Rai come Ameri, Ciotti, Bortoluzzi e tanti altri ancora». I funerali si svolgeranno domani alle ore 11.45 nella chiesa della Consolazione di via XX Settembre a Genova e saranno celebrati da padre Mario Galli, per 30 anni consigliere spirituale della Sampdoria, di cui Provenzali era tifoso.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: