Attualità

Sorriso Amico cerca una nuova sede

I volontari dell’associazione “Sorriso Amico” di Albenga stanno cercando una nuova sede. “Ora che i soci sono più di sessanta – dice la vice coordinatrice del gruppo Mimma Campana – abbiamo bisogno di maggior spazio di quello che c’è nella attuale sede di piazza XX settembre. Inoltre le nostre iniziative stanno crescendo ed abbiamo bisogno di un luogo più idoneo per le nostre attività”.

I prossimi impegni saranno una pubblicazione, un corso di prima alfabetizzazione rivolto agli immigrati ed una serie di incontri con personaggi di rilievo nel mondo del volontariato. L’associazione, che aderisce al CE.Sa.VO, ha avuto il patrocinio di alcune “croci” locali ed opera nel campo del volontariato del comprensorio ingauno. Lo scopo principale del sodalizio è quello di fare incontrare fra loro ragazze e ragazzi con difficoltà di inserimento sociale, sostenere progetti ed iniziate volte al loro aiuto e sostegno. I fruitori a cui si rivolge l’associazione sono in particolare giovani e ragazzi che dimorano nel comprensorio albenganese. “Fra poco tempo – dice l’attuale presidente del sodalizio ingauno, Francesco Moret – festeggeremo il quarto anno di fondazione dell’associazione e siamo tutti impegnati ad organizzare tutta una serie di iniziative per celebrare adeguatamente l’anniversario della nascita del nostro sodalizio che venne fondato nel 2008 a Borghetto Santo Spirito da un piccolo nucleo di volontari formato da me, mio figlio Cristian, Patrizia Amendola, Anna Duò, Massimo Ferrari, Lena Macrì e Mirella Taddio. Nel 2010 la sede è stata trasferita ad Albenga”. Nei giorni scorsi ad Albenga i soci si sono riuniti nell’assemblea generale annuale nella quale hanno fatto il punto sulle iniziative fin qui svolte e su quelle da mettere in atto nei prossimi mesi. Il prossimo appuntamento è per il 29 settembre al santuario della Madonna della Guardia di Genova: “Uno degli scopi principali per i quali ci siano associati – prosegue il coordinatore Moret- è proprio quello di organizzare pellegrinaggi. Sabato 29 andremo a Genova per pregare la Madonna della Guardia”. La partenza è fissata per le ore 6 da Diano Marina e via via lungo la statale Aurelia verranno raccolti i partecipanti, fino a Pietra Ligure (dove l’appuntamento è fissato per le ore 7e 30). Il pullman proseguirà poi via autostrada. L’arrivo al santuario è previsto per le ore 10. Qui si trascorrerà l’intera giornata (ritorno previsto verso le ore 20). Per chi volesse maggiori informazioni sul programma, o prenotarsi, è possibile contattare fratel Franco al numero 3386683042. Tornando all’associazione, attualmente a guidare il gruppo è, come detto, lo stesso Moret, che presiede un consiglio composto da Mimma Campana (vice coordinatrice), Cristian Moret (segretario), Ines Botto (revisore dei conti), e dai consiglieri Patrizia Amendola, Mirella Taddio, Massimo Ferrari, Lena Macrì ed Anna Duò.
“Sorriso Amico” è una importante Onlus impegnata attivamente nel sociale che organizza annualmente, oltre al volontariato a favore dei ragazzi svantaggiati, anche tutta una serie di iniziative in campo culturale, umanitario e divulgativo.

Claudio Almanzi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: