Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀCULTURAL'arte de L'EcoPONENTE

Successo per “Pilli” Roccatagliata a Finalborgo

Fino al 30 luglio la grande mostra antologica di Giovanni Roccatagliata

La locandina dell' Antologica

FINALE LIGURE- Sta ottenendo un notevole successo di pubblico ed ha suscitato anche la curiosità della critica a Finale Ligure la bella personale del pittore e illustratore Giovanni “Pilli” Roccatagliata. Nella spettacolare scenografia dei Chiostri di Santa Caterina a Finalborgo l’artista finalese si presenta con una grande mostra antologica, curata da Andreana Viriglio. In mostra ci sono un gran numero di pezzi: quadri, fumetti, opere di grafica e ritratti, a riprova della straordinaria versatilità dell’artista. “L’esposizione – spiega la stessa Viriglio- ripercorre e illustra il lavoro di una vita di un artista finalese che ha spaziato tra varie forme d’arte, tra cui anche canto, musica e scrittura, documentate in video e album nella mostra, avendo come obiettivo lavorare nella sua Liguria”.
Nato a Finale nel 1950 ha insegnato disegno e pittura alle scuole elementari e all’Ipsia finalese nell’ambito del corso di Grafica
pubblicitaria. Ha conseguito il diploma di maturità al Liceo artistico «Martini» di Savona, distinguendosi in vari concorsi di disegno e pittura
in tutta Italia. È stato alunno dell’architetto De Negri negli anni ’60, perfezionando molte tecniche pittoriche e architettoniche. Molto
apprezzato anche dal pittore Emilio Scanavinoche lo avrebbe voluto con se nella «factory» di Calice Ligure, ma lui, per la naturale timidezza
e la giovane età, non osò accettare. Walter Tomaselli ha scritto dei suoi lavori: “Uno sfarfallio di piccole pennellate, quasi un euforico gioco di festose girandole, dove il colore si colloca in un impianto grafico di tale
minuzia e precisione, di alto sapore illustrativo, da raggiungere tra segno e colore, una felice espressività compositiva. Questo èil fare di Roccatagliata, scrupoloso e attento nell’indagare analiticamente paesaggi e
scenette d’ambiente con l’amore di chi conosce le bellezze della Liguria e ne vuole trarre spunti preziosi per ottenere sempre nuove originali creazioni”. La mostra è visitabile, fino al 30 luglio, all’ Oratorio dei Disciplinanti, in piazza Santa Caterina,1 a Finalborgo, tutti i giorni dalle 17 alle 23.
CLAUDIO ALMANZI

CLAUDIO ALMANZI
the authorCLAUDIO ALMANZI
Giornalista dal 1980 ha lavorato con Il Tempo di Roma, l' Ora di Palermo, Il Mattino di Napoli Il Secolo XIX di Genova (per 25 anni nelle Redazioni di Albenga e Savona) L' Avvenire (per oltre 20 anni per la Pagina Ponente Sette) Il Corriere Mercantile e con decine di testate cartacee ed on line. Ha diretto svariate testate giornali e bollettini professionali. Vive ad Albenga.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: