Please assign a menu to the primary menu location under menu

Archivi

Il punto di Virginia

TORINO NELLA LISTA DELLE 100 MIGLIORI UNIVERSITA’ DEL MONDO

Come si fa a scegliere l'Università giusta?

Finalmente gli esami di maturità si sono conclusi!. E come ogni anno, dalla notte dei tempi, non c’è stata solo l’ansia per gli esami di fine percorso scolastico. La grande domanda dei più era su cosa fare del proprio futuro di studio, capire quali fossero le proprie vere inclinazioni, per quale corso di laurea tentare i test d’ingresso per le facoltà ad accesso programmato e così via. L’Università rappresenta il primo passo verso la costruzione del proprio io personale, attuale e futuro, e la scelta deve essere dettata da un mantra: “pensa con la tua testa e conosci la tua potenzialità”. E’ chiaro che non esiste solo l’Università, esistono, per altre vocazioni di percorso, alte scuole di formazione artistica, conservatori musicali, percorsi alternativi legati alla emissione diretta nel mondo del lavoro.

ll nostro tema di oggi riguarda l’Università. Quello che ogni Università fa per accrescere il proprio appeal e attirare il maggior numero di studenti italiani o stranieri nei propri percorsi di studio. Numerosi sono gli articoli apparsi in questo periodo post maturità sulla classifica delle maggiori e migliori facoltà italiane ed estere. Torino, nel 2023, si classifica per la prima volta fra le prime cento Università nella classifica mondiale “Qs Best Student Cities”. La troviamo al 67° posto dopo Milano e Roma e incidono un mix di fattori a stilare la classifica, tra i quali il costo delle rette universitarie, la scarsità di alloggi e la limitata proiezione internazionale. Non soltanto in Italia, ma anche all’estero, le città stanno diventando meno accessibili per gli studenti proprio per l’aumento delle rette, il costo della vita e la carenza di alloggi.

Torino, prima capitale d’Italia, città dalle radici storiche profonde, si è affermata negli ultimi decenni come una delle principali destinazioni universitarie. E quest’anno la città della Mole si classifica tra le città universitarie più prestigiose d’Italia e del mondo, grazie ai continui riconoscimenti internazionali che la confermano un centro di eccellenza accademica. Torino ha visto una crescita significativa di start up e centri di ricerca, in particolare nel campo della tecnologia e dell’innovazione, contribuendo a creare una comunità internazionale di scienziati, ricercatori e imprenditori. E’ stata ed è sede di importanti conferenze e eventi accademici internazionali sulle scoperte e le visioni del futuro.

Il panorama accademico torinese è in costante crescita e ha portato importanti sviluppi nel settore universitario a Torino. L’ampliamento delle strutture e delle facoltà ha dato la possibilità di accogliere un numero sempre più crescente di studenti provenienti da tutto il mondo.

Sono stati costruiti nuovi edifici moderni e tecnologicamente avanzati per fornire sale di studio all’avanguardia e facilitare l’ interazione e collaborazione tra gli studenti. Sono stati introdotti nuovi corsi di studio interdisciplinari legati alla sostenibilità, all’intelligenza artificiale, alle scienze biomediche e all’economia circolare per riflettere l’impegno della città nel promuovere una crescita equilibrata e sostenibile.

La grande collaborazione tra le Istituzioni accademiche e il settore privato stanno rendendo Torino un luogo in cui le idee si trasformano in realtà concrete. Partnership con aziende innovative e start up hanno portato a progetti concreti e a tirocini professionalizzanti offrendo agli studenti l’opportunità di acquisire conoscenze e competenze direttamente sul campo.

Il grande problema rimane il costo degli alloggi per gli studenti, anche perché, soprattutto nelle grandi città, le Università di maggior prestigio possono avere un impatto sui costi degli alloggi nella zona circostante. Torino, anche in questo, cerca di venire incontro con Enti come EDISU (Ente Regionale per il diritto allo Studi Universitario nel Piemonte) e Camplus Piemonte e così via, che gestiscono residenze universitarie e borse di studio. In queste strutture gli studenti possono alloggiare per tutto il percorso accademico e nel contempo trovano uno spazio di relazione, di scoperta e di scambio di idee.

Il miglior consiglio che si può dare agli studenti nella fase di ricerca degli alloggi è di usare i social e di interagire in modo esponenziale con la rete per scambiarsi opinioni e cercare la migliore soluzione al minor costo possibile. Lo sport, fondamentale pilastro della vita quotidiana per la salute fisica e mentale ha come punto di riferimento nella nostra città il CUS Torino (Centro Universitario Sportivo), ricco di iniziative, di eventi di spessore e di strutture a disposizione del mondo universitario. Il CUS Torino è una società sportiva affiliata all’Università degli Studi di Torino. Offre una vasta gamma di attività sportive per studenti. Il coinvolgimento nello sport permette di interagire con i propri compagni di studio creando una rete di supporto sociale all’interno del Campus e sviluppare competenze e leadership di squadra.

In conclusione possiamo dire che Torino è una città ricca di storia e cultura ma ha ancora una dimensione umana e vivibile. E’ possibile muoversi comodamente usando tram, autobus e metropolitana e la mobilità sostenibile. Grazie alla grande popolazione studentesca è una città giovane e vivace. Ci sono in questa città centro tecnologico e industriale di eccellenza in Italia grandi capacità e opportunità accademiche legate ad un lavoro e tirocini performanti disponibili in diverse aziende ad ampio raggio.

Scrivetemi a virginia.sanchesi@gmail.com o contattami al numero 335 6466233 e sarò felici di aprire un contatto diretto o una chat fra me e voi.!!

Rispondi