Musica

Torna il “Santuario del Jazz” con un doppio appuntamento

Torna “Il Santuario del Jazz”, evento organizzato dal Comune di Savona, Assessorato al Decentramento, che da anni porta in questa splendida piazza nell’entroterra di Savona alcuni dei nomi più interessanti della scena internazionale. I due appuntamenti previsti per l’edizione 2012 comprendono il quartetto di Jesse Davis e quello di Richard Sinclair, sotto la regìa organizzativa dell’Ass. Musicale Raindogs. Afferma l’Assessore al Decentramento Sergio Lugaro “Con queste iniziative l’amministrazione intende “decentrare” le attività culturali e gli spettacoli estivi dando continuità agli spettacoli già organizzati nella cornice del centro storico e valorizzando quegli scorci e quegli scenari meno conosciuti ma di forte suggestione nei nostri quartieri periferici.

In particolare con “Il Santuario del Jazz” che ha riscosso grandissimo successo in questi ultimi anni si vuole “ancorare” un genere musicale specifico a una zona di Savona già comunque rinomata per l’arte e il turismo religioso. I concerti di quest’anno prevedono la presenza di artisti internazionali come Jesse Davis uno dei grandi esponenti della scena musicale di New Orleans e Richard Sinclair (in programma per il 10 agosto) uno dei re della musica progressive anni 70 appartenente alla scena di Canterbury”. Domani sera, alle ore 21, appuntamento con la musica del Jesse Davis Quartet.

JESSE DAVIS QUARTET
Jesse Davis – sax alto
Andrea Pozza – piano
Massimiliano Rolff – double bass
Alessandro Minetto- drums

Jesse Davis, classe 1965, è uno dei musicisti più apprezzati di New Orleans. Inizia a suonare il sassofono all’età di 11 anni e si forma al New Orleans Center for Creative Arts con Ellis Marsalis, rivelando fin dal principio spiccate doti musicali. Prosegue poi gli studi musicali alla Northeastern Illinois University e al William Patterson College nel New Jersey per approdare alla New School di New York, dove studierà con Ira Gitler. In breve tempo si ritrova al fianco di musicisti di fama internazionale, tra i quali annoveriamo Jack McDuff, Major Holley, Cecil Payne, Illinois Jacquet, Chico Hamilton, Junior Mance, Kenny Barron, Cedar Walton, Nicholas Payton e Roy Hargrove. Nel 1996 fa parte del tour dei Sax Machine accanto a Phil Woods, Charles McPherson e Gary Bartz. Vincitore di numerosi premi e riconoscimenti, Jesse Davis raggiunge la notorietà con il suo debutto in qualità di attore nel film Kansas City di Robert Altman.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: