Attualità

Trofeo Laigueglia: vince Moreno Moser

2014, Trofeo Laigueglia

Moreno Moser (Trento, 1990) si aggiudica per la seconda volta il Trofeo Laigueglia, dopo la prima vittoria nel 2012, che gli valse il record di corridore più giovane ad arrivare primo nella corsa rivierasca. Ciclista dell’Astana, oggi con la Nazionale italiana, ha spuntato questa 55° edizione, per distacco, sull’ultima salita, a Colla Micheri, a meno di dieci chilometri dalla conclusione, tagliando quindi il traguardo in solitaria.

Fabio Felline conquistò la prima posizione, un anno fa, allo stesso modo e sempre con le insegne della Nazionale azzurra. Ha guadagnato il secondo posto Paolo Totò (Sangemini-Mg K Vis) mentre terzo è giunto Matteo Busato (Wilier Triestina – Selle Italia).
Hanno partecipato alla “classica” di inizio stagione 141 ciclisti. Il trofeo, organizzato dal Comune di Laigueglia con la regia tecnica del Gruppo Sportivo Emilia, segna la corsa d’apertura del calendario italiano e vale come prima prova della Ciclismo Cup 2018 e della Challenge Liguria. Alla 55° edizione il Trofeo si è disputato su di un percorso di 203 chilometri sul quale si sono sfidate 22 squadre di 11 nazioni, con 22 paesi rappresentati dai  corridori partecipanti.

Hanno inizialmente movimentato la corsa il francese Julien El Fares (Delko Marseille KTM Provence), il danese Audun Flotten (Team Virtu Cycling), il toscano Francesco Bettini (D’Amico Utensilnord) in vantaggio di 9’15” dopo 45 chilometri di gara; successivamente l’iniziativa è passata, a circa sessanta chilometri dal traguardo, ad un drappello di 13 “scalatori”, dei quali cinque dell’Ag2r La Mondiale (Chevrier, Dillier, Jaregui, Dupont e Cherel, cinque dell’Androni-Sidermec (Cattaneo, Ballerini, Frapporti, Gavazzi e Masnada), Gabburo (Amore & Vita Prodir) e Watson (Aqua Blue Sport); dopo il “riassorbimento” di El Fares, che ha vinto comunque la classifica dei GPM dopo una fuga di 150 chilometri scatta l’ora di Moreno che, sulla salita di Colla Micheri,  a meno di 20 chilometri dall’arrivo, al penultimo passaggio di Colla Micheri, sorpassa il campione svizzero Silvan Dillier e rimane in compagnia di altri 18 “agguerriti”. All’ultimo giro, Moreno Moser è allo slancio finale, che nessuno riesce più a contrastare; il trentino guadagna all’inizio una dozzina di secondi, continuando, ormai irresistibile, ad accrescere il suo vantaggio, sino ai quarantotto secondi, e taglia infine, da solo, il traguardo a Laigueglia, attestandosi primo al Trofeo e primo nella Challenge Liguria.  La diretta televisiva del Trofeo Laigueglia era visibile sui canali multimediali (Youtube e Facebook) di PMG Sport e, in differita, su Rai Sport, a partire dalle ore 23.00 di ieri, domenica 11 febbraio, per una sintesi di 45 minuti, con le fasi salienti della gara ed il finale con arrivo al traguardo.

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: