Cronaca

“Un arco…un piano forte” rassegna a Finalborgo

Sabato 7 luglio alle ore 21,30, presso i Chiostri di Santa Caterina  a Finalborgo, prenderà il via la rassegna “Un arco… un pianoforte” interna ai “Percorsi Sonori”, l’ottava edizione della stagione musicale della città di Finale Ligure. Si tratta di una rassegna speciale dedicata a uno strumento o a una formazione strumentale con l’intento di esplorarne la letteratura e le possibilità espressive. Gli interpreti impegnati in questo concerto sono due artisti che stanno percorrendo una brillantissima carriera internazionale, il violinista Simone Bernardini e la pianista Lauma Skride. A loro si unirà un’altra musicista di grande talento, la cornista Déborah Kopp nell’interpretazione del Trio per violino, corno e pianoforte in Mi bemolle maggiore op. 40 di Johannes Brahms.Musiche di Mozart, Olivier Messiaen, Franz Schubert e Johannes Brahms.

 L’ingresso è libero ma non consentito durante l’esecuzione musicale.Nato a Torino, Simone Bernardini ha suonato, in qualità di Konzertmeister, primo violino di spalla, con l’Orchestre National de Lyon, i Berliner Philharmoniker, l’Orchestra Filarmonica e del Teatro alla Scala di Milano, I Solisti d’Europa. Invitato dalla Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks e da Daniel Barenboim alla Staatskapelle Berlin, collabora con la Chamber Orchestra of Europe e i Berliner Philharmoniker. Come solista e camerista si è esibito nelle principali sale da concerto, fra cui la Carnegie Hall, il Lincoln Center e ai Bargemusic Concerts di New York, Concertgebouw di Amsterdam, Philharmonie di Berlino, Konzerthaus di Berlino, Teatro alla Scala di Milano, Auditorium RAI di Torino. Le sue registrazioni hanno ottenuto il premio Diapason d’Or de l’année 2007. Ha anche intrapreso una brillante carriera di direttore d’orchestra ed effettuato tournée negli USA, in America Latina e in Asia.Nata a Riga, in Lettonia, nel 1982, Lauma Skride è la più giovane delle tre figlie in una famiglia di musicisti. Ha iniziato a suonare il pianoforte all’età di cinque anni e ha studiato con Anita Paze presso la Darzin Emil Scuola di Musica di Riga e con Volker Banfield presso l’Università di Musica e Teatro di Amburgo. Lauma Skride ha partecipato a numerosi concorsi internazionali fin dall’età di undici anni (Concorso Maria Canals in Spagna e Concorso Pianistico Internazionale di Cleveland negli Stati Uniti), e ha vinto diversi premi. “Dotata di straordinaria sensibilità, ha una qualità di suono meravigliosa, caratterizzata da grande vigore virtuosistico” (Radio Bavarese). In combinazione con la tecnica brillante, queste sono le qualità con cui Lauma Skride affascina il pubblico sui palchi dei concerti più importanti di tutto il mondo, sia come solista sia come musicista da camera.Déborah Kopp Nata nel 1988, Déborah Kopp ha debuttato come musicista all’età di 12 anni. Dopo aver conseguito un premio in corno e in musica da camera al Conservatorio di Nizza, è stata ammessa al Conservatorio Nazionale Superiore di Lyon nella classe di David Guerrier e poi al Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi nella classe di André Cazalet. Parallelamente è stata invitata spesso a suonare in orchestre prestigiose come la National d’Ile de France, l’Opéra de Paris, l’Orchestre Philarmonique di Montecarlo e, come vincitrice di un concorso è stata per un anno stagista presso l’orchestra del Capitole de Toulouse.

 

 

 

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: