Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀ

Una S.Messa per la 78 ^ celebrazione degli scioperi dell’1 marzo ’44

Prima la deposizione di una corona nel piazzale del Priamar, poi  un incontro nell’Aula Magna del Liceo Chiabrera con un discorso del sindaco di Savona Marco Russo, un monologo di Moni Ovadia e interventi da parte di sindacati, Anpi, Aned, Fivl e la ricostruzione dei fatti storici a cura del presidente di Isrec, Mauro Righello. Questo è il calendario delle celebrazioni per il 78esimo anniversario dello ‘Sciopero dei lavoratori della provincia di Savona’ che il Comune di Savona ha organizzato  per martedì primo marzo, insieme con l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età contemporanea, l’Anpi, la sezione di Savona dell’Associazione Nazionale Ex Deportati, la Fivl e le confederazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil. “Ricordare l’anniversario della deportazione nazista dei lavoratori della provincia di Savona per aver partecipato, il 1° marzo 1944, allo sciopero generale indetto per protestare contro la guerra e per contrastare l’occupazione nazifascista del nostro Paese, assume in questi giorni un particolare significato – così il sindaco Russo – In Ucraina abbiamo improvvisamente rivisto scene drammatiche, come lo scoppio delle bombe, i morti, la devastazione e i profughi provocati da una guerra assurda”. Intanto oggi lunedì 28 febbraio alle ore 18,30 presso la Chiesa di San Giovanni Battista  in San Domenico sita in via Mistrangelo il Vescovo di Savona Calogero Marino assistito da Don Piero Giacosa (che al termine della funzione ha dato notizie aggiornate sulla guerra in Ucraina)  ha celebrato una Messa commemorativa in ricordo dei deportati del 1 marzo 1944 e dei fucilati alla presenza delle massime autorità locali e di varie associazioni tra cui Aned e Isrec. “Preghiamo per un cuore unificato capace di percorrere la via della Pace” queste le parole sentite e profonde scaturite dall’omelia di Monsignor Gero.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: