Cultura e Musica

Verezzi: alla Torre Antica protagonista il Trio Manouche

Prosegue la strepitosa programmazione musicale della Torre Antica di Verezzi! In attesa dell’avvio del 46° Festival Teatrale, venerdì 15 giugno alle 21.30 sarà protagonista Il Trio Manouche di Renzo Luise. Renzo Luise è ormai uno fra massimi conoscitori della chitarra nella Swing Era in Italia. Alla smodata passione per Django Reinhardt e per la musica gitana in generale, unisce l’amore per le Big Bands americane e per il jazz degli anni ’20.

Oltre alla pluriennale esperienza con gli Amici di Django (con i quali registra lo spot televisivo di Bancoposta Click, e con i quali partecipa a numerosi festival e rassegne) da segnalare la sua collaborazione con l’orchestra Nine Pennies e con la NP Big Band, formazioni con le quali ha partecipato ai più prestigiosi festival swing e jazz in Europa, tra cui il Jazz Parade di Friburgo (CH), il Rock That Swing di Monaco di Baviera (GER), lo Swing Crash di Como (ITA), il Balboa on the Promenade di Cannes (FR) lo Shout and Feel it di Roma e lo Swing Brother Swing di Bologna. Da alcuni anni collabora con il Mandolin Cocktail di Carlo Aonzo. Il trio di questa sera, di cui fanno parte Pietro Balbi alla chitarra e Giovanni Sanguineti al contrabbasso, si rifà alle sonorità delle piccole formazioni a corda tipicamente europee, attive soprattutto in Francia negli anni ’30 e in Italia negli anni immediatamente successivi alla liberazione: musica piena di poesia e di ritmo, virtuosistica ma anche ironica, un po’ jazz e un po’ popolare, ma sempre e comunque coinvolgente. Ospite eccezionale della serata il clarinettista Roberto Facci. Come sempre l’accurata ospitalità de La Torre Antica offre la possibilità di gustare specialità gastronomiche assaporando gli ottimi vini della ricca e selezionata cantina del locale (è gradita la prenotazione).

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: