Sport

Verso Rimini-Savona

Ancora una volta il Savona riesce a segnare nel finale di partita e a vincere un importante scontro diretto per la salvezza. Dopo il 2-1 alla Sambonifacese, firmato Ucha a dieci minuti dalla fine, ecco il bis con il Mantova, questa volta suggellato dalla rete del prezioso Quintavalla, ancora una volta al 35’ del secondo tempo. Eppure i biancoblu avevano nelle gambe la sfortunata trasferta di San Marino e, senza ricambi per gli infortuni a raffica, in teoria avrebbero dovuto avere una flessione nel finale di partita, invece hanno saputo tirare fuori gli artigli al momento giusto, conquistando tre punti preziosi.

La partita non è stata bella, e d’altronde Ninni Corda aveva gli uomini contati, e non era possibile pretendere anche il bel gioco oltre ai tre punti. Il coriaceo allenatore è stato allontanato dal terreno di gioco dall’arbitro, per essere uscito dallo spazio a lui riservato. Il signor Magnani di Frosinone ha così confermato una moda arbitrale che si evidenzia anche nella massima serie: la quaterna federale non vede reti valide e falli giganteschi, ma vede molto bene le piccole infrazioni. Sarà forse una questione di occhiali, e, d’altronde, Platini ci assicura che il calcio rimarrà uno sport a misura d’ottico, e sembrerebbe intenzionato ad offrirci un quinto e magari un sesto non vedente in campo. Michelino era molto meglio come calciatore. Vediamo cosa è successo nella 27^ giornata della Lega Pro 2, nel girone degli striscioni. Le squadre di vertice pareggiano tutte e ne approfitta il Treviso che è l’unica ad incamerare i tre punti con l’Alessandria (3-1), mentre in zona play-off l’Entella fa un dispetto a se stessa e al Savona perdendo a Portomaggiore con la Giacomense (0-2). I biancocelesti di Garin reggono solo un tempo, e ora sono stati raggiunti dal Poggibonsi che ha una partita da recuperare. Nelle zone calde della classifica perdono sia la Valenzana che il Lecco, che rimangono agli ultimi due posti della graduatoria. Sconfitta anche per la Sambonifacese, travolta da un Poggibonsi in gran forma, mentre il Montichiari pareggia con il Santarcangelo e il Bellaria prende un buon punto nel derby con il Rimini. E sarà proprio il Rimini il prossimo avversario del Savona nella 28^ giornata di campionato. Come l’affronteranno i biancoblu? Sicuramente senza Molino, espulso con il Mantova e quindi squalificato, mentre si profila anche l’assenza dell’infortunato Antonelli. Dovrebbe sostituirlo Pellini, con Marconi spostato al centro, esattamente come domenica scorsa. I problemi maggiori sono a centrocampo, dove Corda sarà costretto a schierare forse Giorgione accanto a Buglio, mentre gli esterni dovrebbero essere Demartis e Mezgour, che si alternerà con Cattaneo in posizione più avanzata, con Meloni di punta. Non è escluso qualche inserimento di giocatori più freschi, come Vinatzer o Terzoni, mentre Ucha sembrerebbe non avere ancora il passo giusto per giocare dall’inizio. Ammirante si sta già allenando, così come è atteso il recupero di Pigoni, mentre non sarà disponibile Biava, ed è un vero peccato. Mi fermo qui con il bollettino degli infortunati, che in realtà sarebbe anche più lungo.
Classifica dopo la 27^ giornata:
Casale 50; San Marino e Rimini 47; Cuneo 44; Treviso 43; Poggibonsi , Entella e Santarcangelo 39; Renate e Borgo a Buggiano 36; Pro Patria 35; Alessandria 34; Savona 33; Bellaria 32; Giacomense 30; Montichiari 29; Mantova 28; Sambonifacese 24; Valenzana 18; Lecco 17.
Rimini, San Marino, Treviso, Poggibonsi, Santarcangelo, Giacomense, Mantova, e Valenzana una partita in meno, Bellaria due.
mercoledì 29 febbraio, recupero: Santarcangelo-Bellaria 2-0.
Domenica 4 marzo, ore 14.30, 28^g: Alessandria-San Marino; Bellaria-Borgo a Buggiano; Casale-Montichiari; Cuneo-Valenzana; Entella-Santarcangelo; Lecco-Sambonifacese; Mantova-Treviso; Poggibonsi-Renate; Pro Patria-Giacomense; Rimini-Savona.
Mercoledì 7 marzo, 29^ giornata: Savona-Poggibonsi . Domenica 11 marzo, 30^ giornata, Savona-Renate. Mercoledì 14 marzo i recuperi: Bellaria-Mantova; Rimini-Poggibonsi; Giacomense-San Marino.
Filippo De Nobili

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: