Sport

Volley: alle formazioni della Nlp Sanremo Club 64 il Trofeo della Befana di Alassio

volley trofeo befana 2015 alassioSono state le formazioni della Nlp Sanremo Club 64 e dell’Albenga Volley, rispettivamente prima nella categoria Under 18 e seconda tra le Under 12, a tenere alto l’onore della Liguria nel 16° Torneo nazionale della Befana, maxi-kermesse di volley giovanile femminile (58 formazioni iscritte!), conclusasi al Palaravizza di Alassio davanti ad oltre 1.500 persone, dopo tre intense giornate di gare, disputate anche ad Albenga. Ceriale, Borghetto Santo Spirito e Diano Marina. Un’autentica festa di sport, con tutte le squadre che sono poi scese tutte sul parquet per la grande premiazione (e passerella) finale, con la consegna delle specialità e dei prodotti delle prestigiose aziende Noberasco, Fratelli Carli, Mediterranea, Raviolificio San Giorgio e degli oggetti di DonnaOro.
A fare incetta di primi posti sono stati i team piemontesi: l’Union Volley 99 ha trionfato nell’Under 16, il Balamunt Torino nell’Under 14 ed il Pgs El Gall di Grinzane Cavour nell’Under 12. Per i colori toscani piazza d’onore nell’Under 16 grazie all’Aglianese e per la Lombardia secondo posto del Gs Cagliero nell’Under 18, al termine di un match appassionante, vinto dal Sanremo di mister Claudio Enotarpi in rimonta (2-1). Tra le più giovani, la compagine ingauna è arrivata proprio ad un soffio dalla vittoria.
Questi i risultati delle quattro finalissime. Under 18: Sanremo-Cagliero 2-1 (16-21, 21-19, 15-13). Under 16: Union Volley-Aglianese 2-0 (21-18, 21-15). Under 14: Balamunt-Union Volley 2-0 (21-17, 21-9). Under 12: El Gall-Albenga 2-1 (21-19, 9-21, 16-14).
Per i colori liguri bene anche il Vallestura (5° Under 14), il Golfo di Diana Volley (5° Under 18), la Sdp Mazzuccheli Nlp Sanremo (4° Under 12), Albenga Volley (10° Under 16), Gabbiano Andora (10° Under 14) e Csv Albenga (7° Under 18).
Insieme all’immancabile befana e ad alcune piccole “befanine”, numerose le autorità presenti alle finali ed alla cerimonia di chiusura: il sindaco di Alassio Enzo Canepa (entusiasta per la riuscita di un’iniziativa dal forte connubio sport-turismo, come piace alla Città del Muretto), il consigliere allo sport del Comune di Borghetto Santo Spirito Antonio Musuraca, il consigliere nazionale Pgs Carlo Grancelli, il vicepresidente regionale Fipav Enrico Chiavari, unitamente al presidente dell’Alassio Laigueglia Volley Pgs, Giancarlo Bertolotto.
Grandi applausi anche per i venti arbitri, buona parte dei quali arrivati dalla Lombardia (comitato Pgs Milano).
Durante la finale si è svolta anche l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria (l’elenco è disponibile sulla pagina Facebook Alassio Volley).
Come tradizione, un riconoscimento è stato assegnato alle atlete che si sono messe in evidenza nelle varie categorie. Queste le “magnifiche 16”.
Under 18: Silvia Zuccarini (Union, miglior giocatrice), Francesca De Vecchi (Cagliero, attaccante), Elena Ballestracci (Nlp Sanremo, palleggiatrice), Alice Gariboldi (Cagliero, difesa).
Under 16: Sofia Quadrino (Aglianese, miglior giocatrice), Ludovica Grassi (Union Volley 99, attaccante), Francesca Gallesio Play Asti, palleggiatrice), Elisa Gay (Bra Banca Cuneo, difesa).
Under 14: Marta Pastorino (Vallestura, miglior giocatrice), Anna Tessari (Balamunt, attaccante), Silvia Mondino (Lpm Mondov’, palleggiatrice), Carlotta Bosio (Union Volley, difesa).
Under 12: Chiara Cugge (Sanremo, miglior giocatrice), Chiara Oddone (Albenga, attaccante), Cecilia Arnaldi (Pgs El Gall, palleggiatrice), Chiara Ghibaudo (Lpm Mondovì, difesa).
L’organizzazione del 16° Torneo della Befana è stata curata dalla Asd Alassio Laigueglia Pgs Volley con il patrocinio di Assessorato allo Sport della Regione Liguria, Comune di Alassio e Gesco srl, Comune di Laigueglia e con la collaborazione di Gesco Alassio e l’assistenza delle associazioni Golfo di Diana Volley, Csv Albenga e Albenga Volley.
“Siamo estremamente soddisfatti – afferma Ornella Testa, uno dei pilastri dell’organizzazione -. E’ andato tutto per il meglio, anche se non è stato facile gestire un così alto numero di partecipanti. Abbiamo riempito numerosi alberghi e fatto il pieno in tutti gli impianti. Il clima è stato dalla nostra parte e le squadre sono tornate a casa con tanti bei ricordi. Un ringraziamento lo rivolgo, a nome dell’Alassio Laigueglia Volley, a tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita della manifestazione”.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: