AttualitàMusica

Al via i giovedì di luglio a Savona

“Voglio ringraziare tutti per il buon gioco di squadra in queste condizioni difficili”, ha dichiarato il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio durante la conferenza stampa di presentazione dei giovedì di luglio che si terranno a Savona, “e voglio ringraziare tutti e mi sento di dire che abbiamo rispettato tutte le direttive precise del tavolo della sicurezza”.
Stesso entusiasmo da parte dell’assessore al commercio Ileana Romagnoli :”L’attività dei commercianti è molto importante e quest’ anno abbiamo allargato le vie interessate, che vorrei potessere essere di più, ma comunque sono contenta così. Abbiamo bandito la somministrazione di bevande in bottiglie di vetro e ciò ha dato sicurezza e per i punti musica voglio dire che i commercianti si sono autotassati. A breve avverrà l’inaugurazione dei globi luminosi comprati con il ricavato delle attività dello scorso anno e ho potuto notare che rispetto agli anni scorsi quest’anno vi è stata molta più collaborazione e mi sento di dire che le regole ci sono per proteggere le persone. Il buon senso della prefettura ci ha dato una grossa mano e mi piace molto che l’evento coincida con i saldi nei negozi. Il piano di sicurezza è stato integrato con altre regole come quella del divieto dell’uso del vetro e credo fermamente che occorra riappropriarsi della nostra città”.
“Siamo stati aiutati molto dal comune e abbiamo avuto molteplici contatti con i commercianti”, ha sottolineato la vicepresidente ASCOM Laura Chiara Filippi, “e quest’ anno abbiamo portato lo shopping lungo tutto il centro città. Le norme di sicurezza limitano le zone entro le quali si possono svolgere la manifestazione e quest’anno le vie interessate sono : Via Aonzo, Via Astengo, Via Brignoni, Via Caboto, Piazza Chabrol, Via Corsi, Via Guidobono, Corso Italia, Piazza Maddalena, Via Manzoni, Piazza Marconi, Via Montenotte, Via Paleocapa, Via Pia, Piazza del Popolo e Via Verzellino. Questo è il primo anno che rafforziamo l’unione tra i commercianti e voglio ringraziare gli assessori Romagnoli e Scaramuzza per la loro collaborazione e voglio ribadire che i commercianti si sono autotassati per coprire le spese di logistica”.
“Le notti bianche savonesi corrispondono con i saldi estivi e quindi pensiamo che il pubblico possa essere numeroso come sempre”, conclude la vicepresidente ASCOM Filippi.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: