Attualità

Finale, l’oca più amata della città cerca casa

L’oca mascotte di Pora cerca casa. Dopo una irreversibile lesione al tendine di una zampa che la fa zoppicare, non potrà più vivere libera nel torrente di Finale Ligure, dove abitanti e turisti se ne prendevano cura. L’oca, fuggita dalla sua dimora d’adozione, è stata curata dall’Enpa e affidata all volontaria Valentina, che però, malgrado le premure, non può fornire all’animale l’habitat ideale, servirebbero infatti un giardino, uno stagno e un’aia.
Gli interessati possono rivolgersi all’Enpa telefonando allo 019 824745, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: