lunedì, maggio 21, 2018
Home > Rubriche > Poesie > La poesia della settimana

La poesia della settimana

Mare di Leda Gilardi


di Redazione - 27 gennaio 2018, 10:00

Mare immensa distesa argentata

Dai raggi di luce baciata.

Dolce il tuo gorgoglìo

portato dal vento sulla spiaggia bagnata.

Gira il vento e con un brivido

sei tutto increspato, imbiancato.

Vuoi dimostrare la tua forza: impetuoso

ora arrabbiato, le onde sono come uno schiaffo

che tutto voglion cancellare.

Con un boato t’infrangi,

ti insinui tra gli scogli

e spumeggi come la schiuma del cappuccino.

Guardo la tua limpidezza

e tra gli scogli appare un branco

di piccoli pesciolini che lentamente

si lasciano cullare.

Un’ansa di mare si lascia accarezzare.

Sei invitante!”

Come vorrei scendere languidamente

e dalle tue acque lasciarmi avvolgere.

Leda Gilardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *