martedì, novembre 20, 2018
Home > Rubriche > Poesie > “La poesia della settimana”

“La poesia della settimana”

MIA SUOCERA


di Redazione - 3 novembre 2018, 10:00

MIA SUOCERA

Era altera, forte matriarcale
come la terra del Piemonte.
Madre dolce, giusta, severa,
guardarla adesso mi rattrista,
seduta persa nel vuoto
del suo sguardo inespressivo.
Piange, ride urla, si dispera,
poi calma silenziosa e il suo
muovere le mani al cielo.
Chissà cosa succede adesso,
allora mosso non da pietà
ma da consapevole accettazione,
le accarezzo i capelli, le sorrido
la bacio sulle gote come un figlio,
lei nel suo vivere di nulla.
Per incanto mi guarda, sorride,
contraccambia il bacio e il gesto
con un grazie, grazie ed altri baci.

Bruno Santamaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *