martedì, Gennaio 22, 2019
Home > Attualità > Savona, stanziati 140 mila euro per la messa in sicurezza di scuole e strade

Savona, stanziati 140 mila euro per la messa in sicurezza di scuole e strade


di Selena Borgna - 9 Gennaio 2019, 16:22

E’ stato illustrato, alla presenza del sindaco Ilaria Caprioglio, dell’assessore Pietro Santi e del dirigente Marco Delfino, il programma di investimenti ed interventi per la messa in sicurezza di scuole e strade savonesi.

“Ringrazio e saluto tutti i presenti”, ha dichiarato il sindaco Caprioglio, “e voglio dire che questi interventi sono fondamentali per la sicurezza delle nostre scuole e delle nostre strade. Abbiamo destinato circa 140.000 euro per rendere sicuri questi luoghi e non abbiamo fatto distinzione tra centro e periferia dando priorità agli interventi più urgenti. Per noi la sicurezza è una priorità anche per ciò che riguarda le piante e la dolorosa scelta di tagliare le piante di Corso Tardy e Benech è stata presa per motivi di sicurezza. Stiamo tagliando le palme colpite dal punteruolo rosso ed alcune le stiamo già ripiantando svolgendo i lavori nel più breve tempo possibile”.

Parole simili da parte dell’assessore all’ambiente Pietro Santi :”Abbiamo suddiviso la somma stanziata tra gli interventi alle strade, circa 40.000 euro, e quelli relativi alle scuole. Abbiamo rivolto una particolare attenzione alle vie con una maggiore affluenza di traffico come Corso Svizzera, Corso Tardy e Benech e Corso Mazzini, nello specifico la via che collega il casello autostradale al porto. La nostra attenzione, come già detto dal sindaco, è rivolta anche alle periferie con Via Ciantagalletto nella parte alta e bassa visto che in alcuni punti manca l’asfalto ed in altri è diventato pericoloso per i veicoli in transito e l’intervento prevede la scarifica dell’asfalto esistente, l’asfaltatura, il rialzo dei tombini per portarli in linea con il manto stradale e la sostituzione della segnaletica. Per ciò che riguarda le scuole, invece, l’intervento più importante sarà quello della palestra delle scuola Callandrone in Piazzale Moroni perchè sarà rifatto totalmente il linoleum della palestra così come alcuni intonaci con una spesa di circa 25.000 euro. Verranno anche messe in sicurezza alcune vetrate delle scuole elementari e media di Via Bove e saranno sostituiti tutti gli estintori ed i maniglioni antincendio della quasi totalità delle scuole savonesi. Per quanto riguarda gli impianti sportivi verrà installata una recinzione tra l’antistadio ed il Rio Molinero per un costo di circa 16.000 euro”.

“I lavori per la palestra partiranno il più presto possibile”, afferma il dirigente Marco Delfino, “e per gli interventi antincendio ci metteremo d’accordo con le singole scuole mentre per le asfaltature dobbiamo guardare come sarà il tempo perchè gli asfalti patiscono pioggia e freddo e bisogna emettere ordinanze per le soste e gli automezzi. I soldi derivano dagli oneri di urbanizzazione e sono stati messi nella parte straordinaria del bilancio e per la sicurezza antisismica delle scuole voglio dire che abbiamo chiesto fondi alla regione e siamo tuttora in attesa. I 140.000 euro in questione sono stati destinati in base alle criticità ed i vincoli di bilancio sono molto stretti”.

“Gli interventi in questione sono programmati”, riprende l’assessore Santi, “e voglio dire che la manutenzione straordinaria è fondamentale e quella ordinaria viene effettuata quotidianamente dai nostri cantonieri”.

“La sicurezza è una nostra priorità e questi interventi, concordati con tutta la giunta, ne sono una dimostrazione. Tutti i settori devono avere la sicurezza garantita e anche per il verde è molto importante avendo ripiantumato gli alberi tagliati in Corso Tardy e Benech per motivi di sicurezza senza dimenticare le palme colpite dal punteruolo rosso e man mano ripiantate. L’amministrazione crede nella tutela dei cittadini e la pulizia dei fiumi, rii e tombini è fondamentale per la nostra incolumità”, conclude il sindaco Caprioglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *