Attualità

Elezioni comunali nel Savonese

I giochi sono fatti, ormai, pee le elezioni comunali nei 4 Comuni del Savones; qualcuno piange e qualcuno ride, grandi illusioni si sono spezzate così come ferree certezze:qualcuno ha stravinto, altri sono arivvati ad un pelo, comunque cala il sipario e, per i prossimi cinque anni, nuove sfide si profilerano per chi è salito al Palazzo Comunale! Fra gli stravincitori possiamo ammettere Alessandro Bozzano che, con tre liste ad insidiargli la poltrona, vince con 4.272 voti mentre i 2.011 di Enrico Caprioglio,gli 852 di Elsa Roncallo ed i 699 di Massimo Lanfranco, nonostante assommino a più di tremila voti, non lo minacciano! Anche Monica Giuliano stravince a Vado, anzi forse è il candidato sindaco che stravince di più, con 3.222 voti, contro i 541 di Pietro Bovero e gli 885 di Franca Guelfi, che, insieme, non raggiungono la metà dei suoi!

Ad Albenga si andrà, il 9 giugno, allo scontro finale, quello che i due candidati Calleri e Tomatis auspicavano già per la prima tornata; invece tutto è rimandato, all’ombra delle Torri, per questo confronto, più marcato politicamente, dal punto di vista delle posizioni, che in altri comuni dove si affrontano liste civiche, anch’esse più o meno connotate, ma magari più a riferimenti e personaggi locali che non a schieramenti partitici.

A Celle Ligure, a sopresa, ma se ne aveva sentore, cambio di rotta “storico”: Caterina Mordeglia, a capo di una lista civica, l’ha spuntata su Remo Zunino, il “delfino” di Renato Zunino, che poteva valersi dell’eredità del suo predecessore, dal 1975 alla ribalta. Renato Zunino ha lasciato per decorsi termini ma la sua “ombra” incombeva! A più tardi per altre considerazioni.

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: