Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀ

Loano, i bimbi dell’asilo piantano 30 alberi nel “Giardino dei Cinque Continenti” di Villa Amico

Villa Amico per la natura e l’ambiente. Questa mattina circa 25 bambini dell’asilo comunale
“Simone Stella”, accompagnati dalle educatrici, hanno messo a dimora una trentina di alberi e piante
all’interno del “Giardino dei Cinque Continenti” in fase di realizzazione all’interno del parco della struttura
residenziale rivolta a disabili gravi e gravissimi in regime di “dopo di noi”.
Il “Giardino dei Cinque Continenti” prevede la messa a dimora di circa 25 specie compatibili con il clima di
Liguria. Il progetto è stato ideato e realizzato da Libereso Guglielmi (botanico e giardiniere della famiglia
di Italo Calvino) e commissionato dall’associazione DopoDomani onlus; è in fase di allestimento da parte
della cooperativa “La volpe ed il Mirtillo”, la cui presidente Paola Colombo è responsabile tecnica ed
organizzativa.
All’evento di questa mattina erano presenti il consigliere regionale Brunello Brunetto, il presidente del
consiglio comunale Giovanni Battista Cepollina ed i consiglieri comunali Linda Baracco e Matteo Pesce.
I bambini hanno collaborato attivamente alle operazione di piantumazione, interessati, incuriositi e
meravigliati dalla facilità di mettere a dimora circa 30 tra alberelli e piante. A ciascun bambino è stata
donata una pianta aromatica che, una volta tornato a casa, dovrà curare con le proprie mani.
“Una volta terminata la messa a dimora di tutte le piante, il giardino sarà aperto ai loanesi ed ai nostri
ospiti, che così avranno la possibilità di camminare nel verde e sentire i profumi delle aromatiche”,
spiegano da Villa Amico.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: