Please assign a menu to the primary menu location under menu

CRONACA

Morto il Principe Amedeo, Duca di Savoia e Duca d’Aosta

Il principe è deceduto per arresto cardiaco: dal 27 maggio era ricoverato all’ospedale San Donato di Arezzo per un intervento chirurgico

“Questa mattina si è spento, in Arezzo, S.A.R. il Principe Amedeo, Duca di Savoia e Duca d’Aosta” Ad annunciarlo La Real Casa di Savoia .

Lo si legge in un comunicato diffuso dai famigliari.

Il Duca Amedeo d’Aosta è morto la notte scorsa all’ospedale San Donato di Arezzo dove era ricoverato da giovedì 27 maggio. Dopo l’intervento chirurgico ad un rene, il decorso clinico del duca Amedeo D’Aosta era stato giudicato buono dai medici tanto che era già stata programmata la sua dimissione. Invece la notte scorsa c’è stato il decesso per arresto cardiaco. Dopo l’intervento chirurgico a un rene, il decorso clinico del duca Amedeo D’Aosta era stato giudicato buono dai medici dell’ospedale San Donato di Arezzo tanto che era già stata programmata la sua dimissione. Invece la notte scorsa c’è stato il decesso per arresto cardiaco.

Il principe Amedeo era un membro di Casa Savoia e imprenditore italiano, conosciuto anche con i titoli  di duca d’Aosta, principe della Cisterna e di Belriguardo, marchese di Voghera e conte di Ponderano. Era nato durante la seconda guerra mondiale, il 27 settembre 1943, Il 26 luglio 1944, su ordine firmato personalmente da Heinrich Himmler, i nazisti internarono il piccolo Amedeo a Hirschegg, vicino a Graz (Austria), insieme alla madre Irene di Grecia e alle cugine Margherita e Maria Cristina.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: