mercoledì, Maggio 22, 2019
Home > Cultura e Musica > Anche la Liguria aderisce alla “Settimana del Cervello”

Anche la Liguria aderisce alla “Settimana del Cervello”

Da oggi fino al 17 marzo torna la “Settimana del Cervello” : la campagna mondiale che diffonde le nuove scoperte neuro-scientifiche e rende pubblici i progressi ed i benefici della ricerca sul cervello condotta fino ad oggi.

In Italia la “Settimana del Cervello” è organizzata da Hafricah.NET, portale di divulgazione neuroscientifica partner della Dana Foundation, e coordinata dalle psicologhe Donatella Ruggeri ed Elisabetta Grippa .

Alla loro chiamata, per questo 2019, hanno risposto ben 1193 professionisti ed esperti del settore: psicologi, psicoterapeuti, neuropsicologi, biologi, neuroscienziati e medici.

Anche la Liguria partecipa con entusiasmo ed interesse alla Settimana del Cervello. Su tutto il territorio regionale, infatti, nei prossimi giorni si svolgeranno 3 eventi. L’obiettivo, però, è uno solo: consentire a grandi e piccoli di scoprire e comprendere in modo creativo ed innovativo l’organo più affascinante del corpo umano.

Da oggi, quindi, sarà possibile:
– partecipare a workshop che promuoveranno la consapevolezza delle proprie funzioni cognitive e spiegheranno potenzialità e modalità di operato del cervello;
– sottoporsi a sedute di training per comprendere come contrastare l’invecchiamento mentale e ricevere suggerimenti per avere sempre un cervello attivo ed in forma;
– effettuare checkup della memoria, fondamentali per la prevenzione e l’individuazione precoce del deterioramento cognitivo.

Il calendario regionale completo è consultabile sul sito http://www.settimanadelcervello.it

La “Settimana del Cervello” è anche social​. Donatella Ruggeri, psicologa e coordinatrice de La Settimana del Cervello italiana che si è occupata in particolare dell’aspetto della divulgazione social, sottolinea: «Divulgare, diffondere, oggi, vuole anche dire utilizzare i social network. Quest’anno, attraverso la rete abbiamo lanciato due campagne: #chegeneredicervello e #ricerchepazze. La prima ci ha permesso di fare luce sulle differenze di genere, andando a mostrare, grazie alla ricerca scientifica, quali sono le peculiarità del cervello maschile e femminile. La seconda, invece, ha indagato le ricerche neuroscientifiche più “strane”. Tra cui, per esempio cosa accade nel cervello di alcuni professionisti, come quello dei comici».

La quarta edizione della “Settimana del Cervello”, quindi, conquista anche il web. Tramite l’account Facebook ufficiale Settimana del Cervello, durante tutta la durata della manifestazione, verranno condivisi post “più cervellotici che mai”. Tramite Instagram e Twitter, invece, si potranno sbirciare in tempo reale gli eventi su tutto il territorio nazionale. Per rimanere sempre aggiornati sulle attività locali, infine, basta seguire la pagina regionale Settimana del Cervello – Liguria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *