mercoledì, Gennaio 22, 2020
Home > Buongiorno Savona > Buongiorno Savona

Buongiorno Savona

Tessere salva cuore. Parte da Sanremo per offrire a circa 40.000 Italiani, nel periodo giugno dicembre, la tessera e uno screening completo Ascoltiamo il cuore Il nostro cuore canta, suona, ci parla, per sentirlo, ascoltarlo, valutarne il ritmo è un gesto semplice che tutti sanno, possono fare, basta porre indice e medio posizionati dolcemente alla base del pollice della mano Sn ,intercettando l’arteria radiale. Di notte il ritmo rallenta, salvo che nei sogni ed anche la pressione scende. Cuore e cervello sono una coppia unita nella buona e nella cattiva sorte Il sangue porta ossigeno e nutrimento ai muscoli per lavorare, per poi raccogliere scorie da portare ai reni e ai polmoni(una raccolta differenziata)Per alzarci serve una scarica adrenalinica che riattivi, da 60 risalire a 70/75 battiti. I battiti devono essere cadenzati, sempre alla stessa distanza, talvolta batte in gola o con tempi diversi, aritmia, invecchiando aumenta il ritmo e per compensare difficoltà circolatorie, se batte, pulsa nell’orecchio probabile carenza di ferro, succede specie a donne giovani nel periodo di mestruo, per anemia carenza di globuli rossi che trasportano ossigeno, lo stesso può riscontrarsi per sangue povero di globuli rossi, dovuto a cattiva alimentazione e conseguente difficoltà nel rinnovarli. Per un cuore da sportivo, allenato o particolare (Coppi), la frequenza può essere più bassa. Chi ha avuto infarti oltre all’assistenza del medico serve controllo del peso, mangiando in modo corretto, muovendosi adeguatamente, niente alcool o droghe. Indumenti stretti che lasciano segni all’inguine, ai polpacci o caviglie inducono la circolazione a lavorare male, favorendo eventuali coagulazioni sino a trombosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *