Attualità

“Alassio in Rosa”: un mese di eventi per la sensibilizzazione e la prevenzione del tumore al seno

Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno. “Alassio in Rosa” è il calendario che la Città di Alassio ha predisposto per amplificare l’azione di sensibilizzazione, prevenzione e sostegno alla ricerca contro il tumore al seno.

Da settimane, allo stesso tavolo coordinato dall’Assessore alle Pari Opportunità Patrizia Mordente, e dal responsabile Airc cittadino Roberto De Michelis, si sono riunite tutte le associazioni di categoria della città per dare il proprio contributo in termini di idee, risorse e collaborazione.

Aiuole in rosa, con i ciclamini della ricerca, rosa l’acqua della fontana di Piazza della Libertà, e rosa i filtri con cui sarà illuminato il Palazzo Comunale. Per negozi, ristoranti e alberghi alassini il “kit Alassio in rosa” prevede i ciclamini della ricerca e un nastro con il logo della manifestazione realizzato da Marcella Fiore. Ma Alassio in Rosa vuole essere molto di più.

Grazie alla collaborazione con Alassio Salute ogni martedì, presso il poliambulatorio medico di via della Chiusetta si terranno veri e propri corsi gratuiti finalizzati alla prevenzione.

Anche l’Associazione Giovani Alassio, in collaborazione con Assoristobar hanno coinvolto numerosi locali della città da levante a ponente per l’organizzazione nei fine settimana di “Apericerca”: l’opportunità di ritrovarsi in sicurezza con musica e allegria per un sostegno concreto alla ricerca contro il tumore al seno.

Di più: sono tre gli appuntamenti conviviali che nel corso del mese di ottobre si coloreranno di rosa: il Gran Galà della Croce Rossa, il 6 ottobre al Diana Grand Hotel, dove il ricavato sarà destinato all’acquisto di un’ambulanza e una parte all’Airc; il 15 ottobre presso il Ristorante Sail Inn in collaborazione con lo Zonta Club Alassio-Albenga e, il gran finale, nel giorno della camminata benefica “Passeggiando con…” al Grand Hotel di Alassio.

Nel segno del rosa anche la seduta di Yoga al femminile, a cura di Essere Yoga e Benessere, sul Pontile Bestoso alle ore 10 di sabato e domenica 10 e 11 ottobre; la marcia acquatica di domenica 11 ottobre e anche l’Omaggio alle Donne, mostra di composizioni floreali a cura di E.D.F.A. Imperia che animerà via Torino sabato 17 e domenica 18 ottobre.

Dal 16 ottobre anche la Biblioteca Civica Deagli allestirà un corner con una selezione di volumi dalla parte delle donne e incontri con l’associazione “Cosa vuoi che ti legga?”

“Crediamo di aver coordinato un calendario denso di appuntamenti interessanti – il commento di Patrizia Mordente e Roberto De Michelis – senza risultare invasivi, ognuno ha modo di partecipare ad eventi sportivi, cene, aperitivi, corsi di approfondimento, iniziative diverse e per tutti i palati. E’ stato bello vedere la straordinaria risposta di tutte le Associazioni: Albergatori, Commercianti, bagni Marini, Assoristobar, Aga, ovviamente Alassio Salute, in prima linea sempre sulle attività di cura e prevenzione e, naturalmente il Comune di Alassio che ha coinvolto l’Assessorato al Verde Pubblico, quello al Volontariato, al Commercio e alla Cultura. Tutti hanno dato il loro contributo e ci aspettiamo che la cittadinanza risponda con entusiasmo”.

Si parte subito, domani 1° ottobre con uno scatto fotografico tutto al femminile. Opportunamente distanziate e con mascherina le donne di Alassio sono tutte invitate in Piazza della Libertà, alle ore 18, davanti alla fontana zampillante di acqua rosa. La foto che sarà scattata dalla balconata della sede municipale sarà il saluto delle donne di Alassio a tutte le donne che stanno lottando con un cancro al seno e a tutti i ricercatori impegnati nella lotta per sconfiggerlo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: