Please assign a menu to the primary menu location under menu

SPORT

La “grande bellezza” dello Sport per tutti

Una grande e sentita partecipazione ha decretato il successo del convegno “Sport senza limiti” tenutosi sabato 24 settembre, presso la Sala Consiliare di piazza Costituzione a Quiliano. Si può affermare senza l’ombra di smentite che ancora una volta abbiano vinto i veri valori dello Sport. Dunque non solo numeri e risultati (come si è di solito abituati a sentire), ma inclusione, sociale, lealtà e capacità di non porsi mai limiti : questi sono stati i punti cardine emersi nel corso della appassionante mattinata. Hanno fatto gli onori di casa introducendo i lavorii Tiziana Bruzzone, assessore allo Sport della Città di Quiliano, e il sindaco Nicola Isetta. Moderatore dell’evento Boris Carta, redattore di Quilianonline, che ha interagito efficacemente ed intervistato sapientemente gli ospiti partecipanti. Sono state via via ascoltate le esperienze e le storie di grandi campioni dello sport, tra cui Sebastiano Gravina, relatore del convegno e Capitano della Nazionale italiana calcio non vedenti, Domiziana Cavanna, plurimedagliata agli ultimi europei di nuoto sincronizzato, Patrizia Giallombardo, direttrice tecnica della nazionale di nuoto sincronizzato, Fabio Incorvaia, sette volte campione del mondo di jet sky therapy. Fondamentali sono stati anche gli interventi di Giuseppe Corso, Delegato Provinciale Comitato Italiano Paralimpico CIP, di Roberto Pizzorno, Delegato Provinciale CONI, e di Aureliano Pastorelli, Presidente Polisportiva Quiliano ASD. A fatto seguito, la premiazione delle eccellenze dello sport quilianese per ogni settore, un riconoscimento dovuto all’impegno dimostrato nel corso dell’anno.“Il convegno è andato molto bene, c’è stata una bella partecipazione anche di pubblico, tanti giovani e questo mi ha fatto molto piacere – ha affermato l’assessore allo Sport della Città di Quiliano Tiziana Bruzzone – Sicuramente sono emersi i valori dello sport, come l’inclusione senza limiti proprio come il titolo di questo simposio. Dicevamo che apprezzato relatore è stato Sebastiano Gravina, Capitano della Nazionale italiana calcio non vedenti e che si è classificata ai mondiali, il quale ha raccontato la sua esperienza.Importante anche il bellissimo intervento di Fabio Incorvaia, campione del mondo della jet sky therapy, che ha raccontato della sua passione e della sua dedizione verso i bambini paralizzati che accompagna sulla moto d’acqua. E’ intervenuta poi anche Patrizia Giallombardo, direttrice tecnica nuoto sincronizzato, parlando del valore dello sport come impegno, obiettivo da raggiungere, Successivamente come detto c’è stata la premiazione degli sportivi di Quiliano, ogni associazione sportiva ha fornito un nominativo di un atleta che si è distinto nel corso dell’anno e ognuno di loro ha avuto un riconoscimento: è stato un bel momento e, dato che si ripeterà, credo che potrà essere anche di stimolo per tutti gli altri atleti ad impegnarsi e raggiungere ottimi risultati. Quiliano è una città in cui l’attenzione per lo sport è importante, esistono impianti sportivi di eccellenza e la tendenza a dare un valore sociale allo sport. Noi abbiamo questo obiettivo: non solo il raggiungimento di risultati, che si vedono in ogni settore, ma anche il senso di solidarietà con i compagni di squadra, la lealtà contro gli avversari e la capacità di non porsi mai dei limiti”. A causa del maltempo, le prove libere sportive sono state rinviate a domenica 2 ottobre dalle ore 15 alle ore 18 in piazza Costituzione, ed è stata un’importante ed ulteriore occasione per avvicinarsi, provare e conoscere numerose discipline presenti sul territorio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: