Please assign a menu to the primary menu location under menu

Rosso di sera...

Sanzioni e gas

Mosca attacca l’Italia alla presentazione dei consigli per risparmiare energia, (più consigli che regole) e scarsa incisività sui consumi veri, mentre Mosca pensa alle sanzioni politiche che le pesano.  Tutti stanno già risparmiando, ma in questa situazione serve trovare un accordo, una Pace tra Russia e Nato, con la benedizione della Cina e degli USA. Il gas è una arma di pressione, le sanzioni, non sono un mezzo diretto di pressione, ma un modo di trattare, parlare, perdere tempo. Per Piombino il rigassificatore, potrebbe essere una soluzione, perse le acciaierie, un aiuto per l’Economia, è demagogia parla di danno all’ambiente, quando uno sta già funzionando bene nel Golfo dei Poeti, poco lontano.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: