CalcioSport

Seconda Categoria – Pellizzari manda in orbita la Priamar, rossoblu in finale

Aveva un solo risultato la Priamar Liguria, la vittoria. Infatti, in virtù del peggior piazzamento al termine della regular season, un pareggio al termine dei supplementari avrebbe premiato il Dego. In una cornice di pubblico degna di nota, la partita non è stata entusiasmante sul piano del gioco, come ogni volta che la posta in palio è alta. Parte bene la Priamar, mentre nella seconda parte del primo tempo il Dego riesce ad alzare il baricentro senza impensierire però l’estremo difensore savonese. Si va negli spogliatoi sullo 0 a 0. A inizio ripresa, Zunino calcia da posizione ravvicinata. Ciampà para mostrando ottimi riflessi, permettendo così al risultato di non togliersi gli occhiali. Da quel momento, la Priamar riesce a impensierire Piantelli con una serie di ripartenze in verticale. Una di esse si rivela vincente e Pellizzari sigla la rete che deciderà la partita. In precedenza, Dorindo si era visto annullare una rete per un fuorigioco che ha scatenato le proteste degli uomini di mister Roso. Il Dego ha poi l’occasione di pareggiare. Magliano viene atterrato in area. L’arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri si presenta capitan Zunino che calcia bene ma troppo angolato. Palla fuori. Una vittoria che permette così alla Priamar di sfidare il Millesimo in finale play off.

Alla fine, bel gesto della tifoseria valbormidese che ha offerto cibo e bevande ai giocatori avversari (foto).

 

L’andata dello spareggio per non retrocedere ha arriso al Santa Cecilia, che si è imposto per 2 a 0 sulla Nolese. Per i ponentini di mister Magalino servirà una vittoria con tre reti di scarto, fra sette giorni al “Mazzucco”, per evitare la seconda retrocessione di fila.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: