Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀ

“Una notte di Passione”: nel Venerdì Santo un trekking tra gli oratori di Savona

Il 15 aprile, Venerdì Santo, alle ore 18 nella Cattedrale Nostra Signora Assunta monsignor Calogero Marino presiederà la liturgia della Passione del Signore. In tale giorno i cristiani commemorano la passione e la crocifissione di Gesù Cristo. Durante la funzione religiosa si terrà la colletta in favore delle popolazioni della Terra Santa. La ricorrenza viene osservata con speciali pratiche e riti in segno di penitenza per i peccati: i fedeli dai 14 anni di età sono invitati all’astinenza dalla carne (sono ammessi uova e latticini), quelli dai 18 ai 60 al digiuno ecclesiastico, che consiste nel consumare un solo pasto (pranzo o cena) durante la giornata.
A seguire il Priorato Generale delle Confraternite e il Fondo Ambiente Italiano di Savona invitano ad “Una notte di Passione”, una suggestiva camminata da piazza Sisto IV (lato loggia del Municipio) tra gli oratori che ospitano le “casse”, ossia le rappresentazioni della Passione di Cristo: vere e proprie opere d’arte di epoche e influenze artistiche differenti, un tesoro inestimabile per la città. Gli oratori interessati sono Nostra Signora di Castello, Cristo Risorto, Santi Pietro e Caterina, Santi Agostino e Monica e Santi Giovanni Battista, Evangelista e Petronilla. Il primo giro partirà alle ore 20:30, il secondo alle 21. Ogni tour sarà della durata di 2 ore e per un massimo di 25 persone a gruppo. L’iniziativa fa parte dei “Percorsi di Trekking Urbano” organizzati dal Comune con le associazioni cittadine. Per sapere di più sulle preziose sculture sacre è possibile acquistare in edicola e nelle parrocchie l’edizione di aprile del mensile diocesano Il Letimbro, in cui è allegato uno speciale inserto sul Venerdì Santo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: